Politica

Contro l’abolizione delle Province, Polverini incontra i presidenti

Importante vertice tra la governatrice del Lazio e i numeri uno delle amministrazioni provinciali che hanno chiesto di impugnare le norme del decreto "Salva Italia" che le riguardano

Impugnare la norma sulle abolizione delle Province. Questo in sostanza il fulcro dell’incontro che nella giornata di ieri si è tenuto tra la governatrice del Lazio Renata Polverini e i rappresentanti delle 5 province.

Erano infatti presenti all’incontro: Nicola Zingaretti (Provincia di Roma), Fabio Melilli (Provincia di Rieti), Marcello Meroi (Provincia di Viterbo), Antonello Iannarilli (Provincia di Frosinone), e Salvatore De Monaco (vicepresidente Provincia di Latina).

Durante la seduta i presidenti delle amministrazioni provinciali hanno relazionato su quanto discusso ieri nella riunione del Cal, il Consiglio delle Autonomie Locali, durante la quale è proprio emersa la volontà di richiedere di impugnare davanti la Corte costituzionale le norme relative alle Province contenute nell’articolo 23 del decreto legge 201 del 6 dicembre 2011, l’ormai famoso “decreto salva Italia”.

Da parte sua la governatrice Polverini ha rassicurato sul massimo impegno profuso dalla Regione, confermando che gli uffici regionali stanno provvedendo, anche alla luce delle valutazioni del Cal, alla definizione della delibera di Giunta per l’impugnativa da parte della Regione per illegittimità costituzionale della norma rispetto all’articolo 118 della Costituzione.

Nel corso dell’incontro, infine, è stata decisa l’istituzione di un tavolo permanente per l’analisi dei temi di maggiore comune interesse, anche in relazione alle norme varate dal governo in materia di ordinamento delle Province.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contro l’abolizione delle Province, Polverini incontra i presidenti

LatinaToday è in caricamento