Aggressione sull’isola di Ponza, vittima il coordinatore locale di Fratelli d’Italia

Il primo a riferirlo l’ex sindaco Piero Vigorelli con un post su Facebook: “Vigliacca aggressione a Danilo D’Amico. Agguato al suo rientro a casa”

(foto profilo Facebook Danilo D'Amico)

Aggressione sull’isola di Ponza, vittima il coordinatore territoriale di Fratelli d’Italia, Danilo D’Amico. I fatti sarebbero accaduto mentre il giovane stava facendo rientro a casa. 

Il primo a dare la notizia l’ex sindaco di Ponza, e ora consigliere di minoranza, Piero Vigorelli attraverso un post sul suo profilo Facebook: “Vigliacca aggressione a Danilo D’Amico. Agguato al suo rientro a casa” ha scritto questa matitna l'ex primo cittadino dell'isola. Numerosi i commenti da parte dei ponzesi che sul social hanno espresso la loro solidarietà a D’Amico e la loro indignazione per quanto accaduto.  

Nella mattinata di ieri, sempre attraverso Facebook, con un post il coordinatore di FdI, impegnato sull’isola anche con l’associazione “Punto di Svolta” come segretario organizzativo, aveva dichiarato di aver subìto attacchi e minacce. “Non smetterò mai di sottolineare chi sono i fans della Casa dei Ponzesi. Sono già stato minacciato (più volte) ma ora lo scrivono apertamente e tranquillamente. E vabbè, loro sono quelli bravi!”, aveva scritto. 

Gli accertamenti su quanto accaduto sono in corso da parte dei carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Pontina, colpito da un malore mentre è alla guida, muore un automobilista

  • Cosa fare a Carnevale? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento