rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Politica

Lutto ad Anzio: morto il vicesindaco Danilo Fontana. Sabato i funerali e la camera ardente in Comune

Il cordoglio del sindaco Candido De Angelis: "Perdo un amico e un fratello minore"

Dopo aver lottato con le tutte le forze contro la malattia è morto, nella tarda serata di ieri, 20 ottobre, il vicesindaco di Anzio Danilo Fontana. Il decesso è avvenuto all'ospedale Riuniti Anzio Nettuno.

"Questa notte - ha annunciato il sindaco di Anzio, Candido De Angelis - non perdo il vicesindaco, non perdo un amico, perdo un fratello minore, che ha finito di soffrire in questa vita terrena. Riposa in pace Danilo, l'amministrazione, il consiglio comunale e la città di Anzio, che perde un vicesindaco serio, onesto e capace, piangono la tua scomparsa e si stringono a Teresa, Davide, Dalila, ai familiari tutti ed agli innumerevoli amici, che hanno avuto l'onore di frequentarti e di conoscerti". Al cordoglio del primo cittadino si uniscono anche i dipendenti comunali.

Domani, sabato 22 ottobre, l'ultimo saluto al vicesindaco e poi la camera ardente allestita nella casa comunale. La messa funebre sarà celebrata alle 9,30 presso la basilica di Santa Teresa. Al termine della funzione religiosa, fino alle 17, sarà aperta la camera ardente nella sala consiliare di Villa Corsini Sarsina, per rendere onore a Danilo Fontana. A partire da questa mattina la città di Anzio ha esposto bandiere a mezz'asta in segno di lutto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto ad Anzio: morto il vicesindaco Danilo Fontana. Sabato i funerali e la camera ardente in Comune

LatinaToday è in caricamento