rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Arriva l'ok / Aprilia

Impianto di depurazione delle acque reflue ad Aprilia, ok della Provincia al potenziamento

Servirà 90mila abitanti e riceverà anche gli scarichi industriali. Presidente Stefanelli: “Per Aprilia si tratta di un intervento fondamentale”

Potenziamento dell’impianto di depurazione delle acque reflue di via del Campo ad Aprilia: arriva il via libera dal Settore Ambiente della Provincia di Latina.

Un’autorizzazione che consente di abilitare l’impianto per una maggiore portata passando dal servire gli attuali 70mila abitanti a 90mila e soprattutto di ricevere anche gli scarichi industriali che finora, proprio a causa della portata limitata, non potevano essere ammessi.

“Era stata la Conferenza dei sindaci dell’Ato 4 a deliberare la copertura straordinaria dei costi per gli interventi necessari ad ultimare il progetto predisposto dal Comune che, in assenza delle necessarie risorse da parte dell’Amministrazione - spiegano da via Costa -, sarà realizzato in parte con i 6 milioni e 250mila euro di finanziamento concesso dalla Regione Lazio  e per i rimanenti 2 milioni e mezzo con parte dei finanziamenti destinati a interventi sulle fognature come deciso dalla Conferenza dei sindaci”. 

“Per Aprilia si tratta di un intervento fondamentale – sottolinea il Presidente della Provincia Gerardo Stefanelli – essendo la terza città del Lazio per numero di abitanti e con una importante presenza di siti industriali. Il potenziamento dell’impianto riuscirà quindi a risolvere molti dei problemi delle aziende locali con importanti ricadute anche sulla qualità ambientale. Oltre a ciò grazie alla copertura straordinaria dei costi per gli interventi necessari – conclude Stefanelli - sarà possibile evitare che l’onere ricada sugli utenti con un incremento delle tariffe idriche”.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impianto di depurazione delle acque reflue ad Aprilia, ok della Provincia al potenziamento

LatinaToday è in caricamento