Aprilia: lavori all’impianto sportivo di via Respighi con il finanziamento della Regione

Approvata la richiesta di finanziamento operata dalla Giunta Comunale nel 2018 ai fini della partecipazione all’avviso pubblico della Regione Lazio “Sport in/e Movimento”

Lavori di riqualificazione all’impianto sportivo di via Respighi ad Aprilia con i fondi della Regione. E’ stata approvata la richiesta di finanziamento operata dalla Giunta Comunale nel 2018 ai fini della partecipazione all’avviso pubblico della Regione Lazio “Sport in/e Movimento”, che darà presto il via alle operazioni di adeguamento tecnologico e di contenimento dei consumi energetici della struttura tensostatica.

Il finanziamento servirà ad ottimizzare la sicurezza della struttura, focalizzandosi sul miglioramento degli impianti termici e tecnologici. L’intervento di riqualificazione, inoltre, servirà a valorizzare il contesto in cui la struttura è inserita, trasformandola in un punto di riferimento per la pratica sportiva cittadina. 

“E’ con grande soddisfazione e gratitudine che accolgo la notizia di questo finanziamento – afferma l'assessora allo Sport e ai Lavori Pubblici Luana Caporaso – Nel corso dei prossimi mesi il nostro obiettivo sarà quello di ridare luce a questo impianto sportivo presente sul territorio, al fine di poter presentare ai cittadini un luogo sicuro ed attrezzato”

L’importo complessivo delle operazioni di riqualificazione dell’impianto è pari a 71.724 euro, cifra che sarà garantita grazie al contributo della Regione Lazio (50.000 euro) mentre il Comune di Aprilia contribuirà con 21.724 euro di fondi propri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: “Ho deciso di collaborare per non essere ammazzato"

  • "Certificato pazzo", primi interrogatori: un'arrestata ascoltata in ospedale

  • Morto dopo un inseguimento notturno di una ronda, processo davanti alla Corte di Assise per omicidio

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: minacce anche per controllare il prezzo del pesce al mercato

Torna su
LatinaToday è in caricamento