rotate-mobile
Politica Aprilia

Le elezioni provinciali fanno saltare gli equilibri ad Aprilia: Terra revoca gli assessori Ruberti e Laurenzi

Piazza Civica ufficialmente fuori dalla maggioranza. Il comune di Aprilia senza rappresentanti in via Costa. Il sindaco: "Il ritiro delle deleghe era un atto scontato"

Le prime conseguenze del voto per l'elezione del presidente della Provincia e del rinnovo del Consiglio riguardano la maggioranza al Comune di Aprilia. La città  si trova infatti priva di rappresentanza all'interno del consiglio provinciale, dunque parte dei voti per eleggere candidati di Aprilia sono stati evidentemente dirottati su altri. Così nella mattinata di oggi, come già preannunciato nelle scorse ore, il sindaco Antonio Terra ha revocato le nomine a due dei suoi assessori: Omar Ruberti e Monica Laurenzi, mantenendo per sé le deleghe all'Urbanistica e all'Ambiente.

“La decisione di votare un candidato di un’altra città, privando Aprilia di una rappresentanza in Consiglio Provinciale, è un fatto grave – commenta il primo cittadino – non è venuta meno solo la fiducia con me ma anche quella con l’intera maggioranza. È chiaro che questa scelta pone Piazza Civica fuori dalla maggioranza: il ritiro delle deleghe era un atto scontato”. Ruberti e Laurenzi erano stati nominati nell’agosto dello scorso anno, in sostituzione di Salvatore Codispoti e Michela Biolcati Rinaldi. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le elezioni provinciali fanno saltare gli equilibri ad Aprilia: Terra revoca gli assessori Ruberti e Laurenzi

LatinaToday è in caricamento