rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Politica

Cittadinanza onoraria a Clini, mozione per la sospensione

La mozione presentata dal consigliere Gianni Chiarato e condivisa da tutti i capigruppo di maggioranza dopo l'arresto dell'ex Ministro dell'Ambiente da parte della guardia di finanza di Ferrara per peculato

Mozione per la sospensione della cittadinanza onoraria a Corrado Clini.

A presentarla, dopo l'arresto per peculato dell'ex Ministro dell'Ambiente del Governo Monti  – a cui l’onorificenza era stata conferita nel dicembre del 2012 -, il consigliere comunale Gianni Chiarato.

"In relazione alle vicende giudiziarie dell’ex ministro dell’ambiente, Corrado Clini, cui il Consiglio comunale di Latina ha conferito la cittadinanza onoraria in data 01.12.2012 – si legge in una nota del Comune -, il consigliere comunale Gianni Chiarato ha presentato questa mattina, presso la presidenza del Consiglio comunale una mozione per la sospensione dell’efficacia della delibera avente ad oggetto il conferimento della cittadinanza onoraria al prof. Corrado Clini”.

“La mozione a firma del consigliere Chiarato è stata condivisa anche da tutti i capigruppo di maggioranza, precisando che – conclude la nota -, trattandosi di titolo onorifico, la mozione prevede soltanto la sospensione e non la revoca della cittadinanza, in attesa che il lavoro della magistratura chiarisca la posizione dell’ex ministro Clini e quindi se l’onorificenza risulti o meno ancora giustificata”.

Questa mattina il gruppo consiliare del Pd aveva annunciato di aver scritto una lettera al sindaco di Latina Di Giorgi con cui si chiedeva un primo “congelamento” della cittadinanza onoraria conferita a Clini e una successiva revoca.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittadinanza onoraria a Clini, mozione per la sospensione

LatinaToday è in caricamento