Politica

Asili nido, sindaco tranquillizza lavoratori e famiglie: “Pronta la soluzione”

Il primo cittadino di Giorgi si è fatto garante per reperire nel bilancio le somme triennali necessarie a garantire i livelli occupazionali dei lavoratori dei tre asili; autorizzata anche la continuazione delle iscrizioni per i nidi comunali

"Pronta la soluzione”: il sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi tranquillizza lavoratori e famiglie in merito alla questione degli asili nido, dopo il paventato rischio di tagli alle tre strutture comunali.

La soluzione arriva a seguito dell’incontro di ieri tra il primo cittadino e i rappresentanti sindacali dei lavoratori, Cub, Uil dei tre asili nido di Via Bucarest, Via Aniene e la Giostra.

Il sindaco si è fatto garante con il suo impegno personale a “reperire nel bilancio le somme triennali necessarie a garantire i livelli occupazionali dei lavoratori dei tre asili a prescindere di chi sarà il futuro gestore”.

Nella programmazione voluta dal sindaco e comunicata ai sindacati, spiegano dal Comune di Latina, “è prevista come priorità la salvaguardia del personale, lavorando in un ottica triennale con obiettivo di eliminare il senso si precarietà nel rispetto ai lavoratori addetti agli asili cosi come palesato dai sindacati stessi.

In tal modo si procederà all’integrale copertura del personale previsto ed è stata inoltre autorizzata la continuazione delle iscrizioni presso gli asili comunali, dando così una risposta concreta e continuativa alle famiglie nel garantire il servizio nella sua interezza”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asili nido, sindaco tranquillizza lavoratori e famiglie: “Pronta la soluzione”

LatinaToday è in caricamento