rotate-mobile
Il riconoscimento

La Asl di Latina prima in Italia per parità di genere

La commissaria straordinaria Cenciarelli: "Continueremo a rafforzare le politiche contro ogni violenza di genere, promuovendo l’inclusione e la pari opportunità aziendale"

 La Asl di Latina è la prima azienda sanitaria in Italia ad aver ottenuto una certificazione della parità di genere. Lo ha reso noto “Certifica”, l'ente individuato nell’albo degli organismi per la certificazione di genere, durante il convegno “Il Comitato unico di garanzia volano di inclusione e di pari opportunità contro ogni violenza di genere per l’amministrazione e il personale”, che si è svolto nei giorni scorsi nella sala Crociera del Palazzo del Collegio romano del ministero della Cultura. L’iniziativa rientra nelle attività del Comitato unico di garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni.

La Asl di Latina conta quattro ospedali e cinque distretti in cui opera quotidianamente il 66% di donne, che rappresentano tra l'altro il 51% dei dirigenti dell'azienda sanitaria pontina.

"Il Servizio sanitario regionale vanta una rappresentanza notevole delle manager nei vertici delle Aziende sanitarie - spiega il presidente della Regione Francesco Rocca - ma le donne sono numericamente il doppio tra i professionisti del comparto e sono impegnate quotidianamente per garantire la qualità della sanità. Non possiamo, quindi, che accogliere con soddisfazione l’ennesimo riconoscimento per l’Azienda sanitaria locale di Latina, prima in Italia sulla parità di genere". "Siamo orgogliosi di essere la prima Azienda sanitaria in Italia a raggiungere questo importante traguardo sulla parità di genere, frutto di un lungo percorso intrapreso dalla direzione generale, sanitaria e amministrativa. Continueremo a rafforzare le politiche contro ogni violenza di genere, promuovendo l’inclusione e la pari opportunità aziendale", ha aggiunto la commissaria straordinaria della Asl Sabrina Cenciarelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Asl di Latina prima in Italia per parità di genere

LatinaToday è in caricamento