rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Politica Formia

Formia, clima teso in Comune: sindaco Bartolomeo azzera la giunta

Il primo cittadino ha comunicato oggi agli assessori il ritiro di tutte le deleghe; una decisione “che non ha alcun significato punitivo nei loro confronti ma serve ad aprire una necessaria fase di chiarimento politico”

Aria tesa in Comune anche a Formia con il sindaco Sandro Bartolomeo che ha azzerato la giunta.

Il primo cittadino ha comunicato oggi agli assessori il ritiro delle deleghe, all’indomani di un Consiglio comunale delicato come quello di ieri chiamato a votare il Bilancio di previsione 2015.

Una decisione, come precisa il sindaco Bartolomeo, che “non ha alcun significato punitivo nei loro confronti ma serve ad aprire una necessaria fase di chiarimento politico tra tutte le componenti della maggioranza che ieri in bilancio non hanno dato prova né di compattezza né di armonia al proprio interno”.

“La prossima settimana – spiega il primo cittadino - incontrerò i rappresentanti dei gruppi consiliari e delle forze politiche. L’auspicio è che in quella sede si possa arrivare a un chiarimento ampio, capace di rilanciare l’attività amministrativa.

Se ciò non fosse, sarei pronto a trarne le decisioni conseguenti. C’è tutta la volontà di superare l’empasse – conclude - ma dipende anche dalla disponibilità delle parti politiche”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formia, clima teso in Comune: sindaco Bartolomeo azzera la giunta

LatinaToday è in caricamento