rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Politica

Bilancio comunale, Maietta: “Vicina l’approvazione”

L'assessore: "Inizia la fase finale del lavoro che porterà all'approvazione di un bilancio equilibrato basato sul principio del mantenimento del livello dei servizi senza incidere sulle tasche dei cittadini"

La seduta del Consiglio comunale è fissata per domani mattina e l’assessore Maietta annuncia l’inizio della fase finale che porterà all’approvazione del bilancio.

“Con la discussione in Consiglio comunale delle tariffe legate alla Tares e al Piano finanziario del sevizio gestione rifiuti, inizia domani la fase finale di un lungo lavoro che ci porterà all’approvazione di un bilancio equilibrato ma soprattutto attento alle esigenze della città, basato sul principio del mantenimento del livello dei servizi senza incidere sulle tasche dei cittadini” commenta Maietta.

“Abbiamo lavorato in questi mesi per procedere all’approvazione del bilancio di previsione nel più breve tempo possibile, ma lo slittamento dei termini è stato causato dalle novità e dalle note incertezze del Governo centrale sui criteri di riscossione delle imposte, in particolare l’Imu e la Tares. Proprio in considerazione di ciò, la proroga del termine per la predisposizione dei bilanci di previsione dei Comuni è stata chiesta e ottenuta dall’Anci nazionale perché tutti i Comuni d’Italia sono alle prese con le stesse difficoltà.

Anche se domani mattina, con ogni probabilità, sarò costretto a saltare questa seduta consiliare perché impegnato in una riunione urgente della Commissione Finanze della Camera, ci tengo a sottolineare che per superare le difficoltà legate agli ingenti tagli da parte del Governo, la Commissione Bilancio e gli uffici comunali stanno lavorando da tempo a pieno ritmo, seguendo gli indirizzi della maggioranza per dare vita ad un bilancio rigoroso ma al contempo attento alle istanze dei cittadini.

Del resto – conclude Maietta – anche quest’anno il Comune di Latina deve fare i conti con i drastici tagli al bilancio derivanti dai mancati trasferimenti del Governo centrale. Una situazione non più sostenibile che richiede una profonda riforma della fiscalità locale a vantaggio finalmente dei Comuni e, quindi, dei cittadini. Va in tale direzione il mio impegno di questi mesi alla Camera dei Deputati, in Commissione Finanze che domani vedrà la discussione di un tema cruciale circa le Disposizioni urgenti in materia di Imu, di altra fiscalità immobiliare, di sostegno alle politiche abitative e di finanza locale, nonché di cassa integrazione guadagni e di trattamenti pensionistici”.                   

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio comunale, Maietta: “Vicina l’approvazione”

LatinaToday è in caricamento