rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica Formia

Progetto Plus a Formia, tour del presidente Zingaretti tra i cantieri

Il governatore del Lazio, accompagnato dal sindaco Sandro Bartolomeo, ha visitato il cantiere della villa comunale e quello dello scavo archeologico di Caposele che rientrano nel Plus "Appia via del mare"

Breve tour del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti a Formia, accompagnato dal sindaco Bartolomeo.

In un pomeriggio primaverile il governatore del Lazio è arrivato a Formia intorno alle 15 per un doppio sopralluogo, il primo al cantiere della villa comunale, il secondo allo scavo archeologico di Caposele, vale a dire due dei più importanti lavori avviati dal Comune di Formia nell’ambito del Plus “Appia via del mare”, il progetto di valorizzazione del waterfront finanziato dalla Regione con fondi europei.

Il presidente Zingaretti ha vagliato lo stato di avanzamento dei lavori di manutenzione e messa in sicurezza della Villa Comunale, destinataria di un finanziamento di 800 mila euro. Dalla terrazza sul mare ha visionato l’area del porto su cui insiste un altro Plus da 2 milioni e 300 mila euro per la realizzazione di una nuova piattaforma di sbarco dei passeggeri, destinata anche al carico e scarico merci e capace di ospitare navi da crociera. Il progetto prevede anche la sistemazione delle banchine e l’allestimento di nuovi edifici in grado di ospitare uffici al servizio dei turisti.

La visita è poi proseguita a Vindicio dove Zingaretti ha incontrato una delegazione di lavoratori di “Sorriso sul Mare” e “Pozzi Ginori”.

Zingaretti in visita a Formia

Con Bartolomeo ha poi visitato lo scavo archeologico di Caposele, finanziato dalla Regione con un contributo di un milione e mezzo di euro. I due hanno potuto fruire di una “guida” d’eccellenza: la Soprintendente ai Beni Archeologici Nicoletta Cassieri che ha illustrato le varie aree di cui il sito si compone. Quella anteriore, fronte mare, dove gli scavi hanno fatto riemergere una piscina, in tutta probabilità annessa ad una villa di età tardo repubblicana; e quella posteriore, lato monte, dove insistono i criptoportici. Nello spazio compreso tra il fronte meridionale e il muro di cinta che delimita il sito verso sud-sud est, accanto alle nuove scoperte archeologiche, sarà realizzata una pavimentazione gradonata che costituirà una sorta di “cavea” destinata ad ospitare manifestazioni culturali all’aperto.

La visita si è conclusa sul molo del porticciolo Caposele dove il sindaco ha mostrato al Presidente lo scorcio di Villa Rubino. Il sogno, o meglio, il grande obiettivo della sua amministrazione.

Dopo questa visita il presidente della Regione si è spostato a Latina, dove al teatro Cafaro si è tenuta l'assemblea dal titolo "Un anno, fa. 12 mesi di fatti, per cambiare il Lazio" per tracciare un bilancio dei primi 12 mesi di governo della Regione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto Plus a Formia, tour del presidente Zingaretti tra i cantieri

LatinaToday è in caricamento