rotate-mobile
Politica

Da Roma a Ventimiglia in bicicletta, entra nel vivo il progetto della Ciclovia Tirrenica

Via libera dalla giunta della Regione Lazio a 200 chilometri di pista ciclabile

200 chilometri di pista ciclabile che partono dal centro di Roma, passano per il Tevere e toccano luoghi e borghi caratteristici della regione. La giunta della Regione Lazio ha approvato il progetto di fattibilità tecnico economica della Ciclovia Tirrenica, infrastruttura dedicata alle due ruote che collegherà la Capitale con Ventimiglia, al confine con la Francia. Il tracciato complessivo, di circa 1200 chilometri di cui 700 già percorribili, si snoda principalmente lungo il litorale, attraverso Lazio, Toscana e Liguria.

Il percorso nel Lazio

La ciclovia permetterà ai ciclisti di visitare siti archeologici, come Tarquinia, aree naturali protette, come il monumento naturale Palude di Torre Flavia o la Riserva Statale del Litorale Romano, passando per borghi caratteristici e luoghi simbolo della regione. Il costo dell’opera, per quanto concerne il tratto laziale, ammonta a 4 milioni di euro, soldi stanziati dal ministero delle infrastrutture e trasporti. Per il Lazio, ed in particolare per Roma, si tratta di un’opera attesa già dal 2017 e che andrà ad integrarsi con gli altri interventi sulla mobilità dolce già progettati nei mesi scorsi. Sarà l’Astral ad occuparsi della progettazione nonché della realizzazione collaudo della ciclovia.

La Regione Toscana, Liguria, Lazio e la Federazione italiana ambiente e bicicletta (Fiab onlus), hanno sottoscritto, il 7 novembre 2019, un protocollo d’intesa per concertare le migliori modalità di gestione del progetto. Se la Regione Toscana è l’ente capofila, la Fiab è stata scelta per supervisionare le varie fasi ed assicurarsi che la ciclovia rispetti l’applicazione degli standard europei per la realizzazione degli itinerari.

Nella delibera regionale in questione, è stato anche approvato il progetto di riconoscibilità della Ciclovia Tirrenica, un documento finalizzato ad armonizzare i diversi linguaggi architettonico-visivi e di segnaletica presenti all’interno della rete delle tre regioni, per dare uniformità e continuità alla ciclovia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Roma a Ventimiglia in bicicletta, entra nel vivo il progetto della Ciclovia Tirrenica

LatinaToday è in caricamento