rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Politica Cisterna di Latina

Cisterna, Carturan ritira le deleghe al vicesindaco Vittorio Sambucci

Una decisione nata a quanto pare da una vicenda legata alla gestione degli impianti sportivi cittadini

Sono state revocate questa mattina a Cisterna, dal sindaco Mauro Carturan, le deleghe al vicesindaco e assessore allo Sport e alla Pubblica Istruzione assegnate a Vittorio Sambucci. Una decisione, quella del primo cittadino, maturata nell'ambito di una vicenda legata alla gestione degli impianti sportivi cittadini emersa nelle ultime ore. 

"In relazione all'incomprensibile vicenda - spiega il sindaco Carturan - ho provveduto a rimuovere dai suoi incarichi di vicesindaco e assessore Vittorio Sambucci. Una decisione necessaria la mia, oltre che a porre un freno all’intollerabile clima giustizialista persistente all’interno del Palazzo comunale, anche a dare la possibilità a Sambucci di spiegare meglio alla città e alle autorità competenti i fatti che contesta senza sentire il peso delle sue cariche istituzionali”. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cisterna, Carturan ritira le deleghe al vicesindaco Vittorio Sambucci

LatinaToday è in caricamento