menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giovanni Di Giorgi, sindaco di Latina

Giovanni Di Giorgi, sindaco di Latina

Indagine Monitorcittà gradimento sindaci, Di Giorgi non è in classifica

Elaborato dall'istituto di ricerca Datamonitor è un sondaggio che inserisce nella graduatoria i primi cittadini dei capoluoghi di provincia con un apprezzamento al di sopra del 55%

È la 16esima edizione dell’indagine Monitorcittà elaborata dall’istituto Datamonitor che sonda l’indice di gradimento dei sindaci dei capoluoghi di provincia di tutto il paese.

Ma si tratta di una classifica del tutto particolare che prende in considerazione solo quei primi cittadini che, in base ai soggetti ascoltati, riescono ad ottenere un apprezzamento che supera il 55%.

Questo vuol dire che chi non rientra nella graduatoria ha fatto registrare una percentuale inferiore a questo valore. E bene, è quello che è accaduto al sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi che, per questa edizione dell’indagine che riguarda il secondo semestre del 2011, non compare tra i nomi dei 47 sindaci che sono riusciti ad entrare in questa “top 55%”.

Sui 110 Comuni considerati, infatti, solo 47 sindaci sono riusciti a superare la soglia presa in considerazione mentre 53, più della metà – evidentemente Di Giorgi è in buona compagnia – si trovano al di sotto.

UN OCCHIO AI RISULTATI IN REGIONE – Un trend quello nazionale che in parte rispecchia quello della nostra regione. Sono solo due infatti i sindaci che hanno fatto registrare una percentuale di gradimento che ha superato il 55%. E sono il primo cittadino di Viterbo Giulio Marini che si attesta in 12esima posizione con il 59% - anche se in leggero calo rispetto al primo semestre del 2011-, e quello di Roma Gianni Alemanno che con un tondo 57% si piazza in 33esima posizione – anche lui in leggero calo rispetto ai primi pesi dello scorso anno -. Non compaiono in classifica, quindi, neanche i sindaci di Rieti e Frosinone
 

UNO SGUARDO AL PAESE – Raggiunge il vertice della classifica il primo cittadino di Napoli, Luigi De Magistris, che con il 69,8% - con un +4,8% rispetto ai primi sei mesi del 2011 – distanzia il secondo classificato Flavio Tosi (Lega Nord) primo cittadino di Verona con il 66,1%, e il terzo Piero Fassino (Pd) sindaco di Torino che raggiunge il 64,8%.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    La tradizione in tavola: la Carbonara

  • Cucina

    La tradizione in tavola: la pastiera napoletana

Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento