Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica Aprilia

Aprilia, cittadini costituiscono il primo "Comitato No Euro"

Nato nei giorni scorsi, sono ora in programma una serie di iniziative pubbliche di presentazione del Comitato "di liberi cittadini a carattere volontario, d'iniziativa politica e culturale"

Si è costituito nei giorni scorsi ad Aprilia il comitato “No Euro”. Si tratta di un comitato di liberi cittadini “a carattere volontario, d’iniziativa politica e culturale”.

“Il Comitato – si legge in una nota -, riconoscendosi la funzione di veicolo atto a rompere la cappa di disinformazione e banalizzazione, dei concetti alla base delle teorie miranti all’uscita dell’Italia dall’Euro e al ritorno ad una moneta nazionale di proprietà del popolo, ha deciso di formarsi e lavorare sul territorio al fine di completare un vuoto non solo culturale ma anche di democrazia. Infatti, le teorie liberali imperanti su ogni mezzo di comunicazione non tollerano la presenza, se non in forma a dir poco carnevalesca, di esponenti del mondo dell’economia e della politica, ma anche della cultura e del lavoro, che apertamente dicano di schierarsi contro questo modello di Europa chiaramente edificato sulle spalle dei popoli e a vantaggio di banche e finanzieri senza scrupoli.

Uno dei nostri obiettivi, è la crescita della consapevolezza da parte della popolazione che l’unico modo di poter aver un futuro, è il ritorno alla Sovranità Monetaria e che essa rappresenti il primo dei problemi da affrontare. Inoltre – prosegue - , ci poniamo sin da subito la necessità di stimolare la nascita di comitati analoghi nei centri limitrofi al fine da ampliare la già esistente Rete dei Movimenti Sovranisti, grazie ai rapporti intessuti negli scorsi mesi con gruppi e associazioni già operanti su tali temi”.

Il Consiglio Direttivo è composto da Erick Edgardo Marrocco, Anna Santarpia, Sabrina Esposito Montefusco, Stefania Di Mella, Lorenzo Giorgi, Daniela Ara, Giuseppe Rigitano, Emiliano De Domenico, Gioele Farina, Laura Ciampichetti, Andrea Raponi ed ha nominato come presidente Emanuele Campilongo.

Nelle prossime settimane, come annunciato dallo stesso comitato, saranno messe in campo diverse iniziative pubbliche di presentazione al fine garantire sin da subito la necessaria informazione ai cittadini.

“Chi volesse aderire – conclude la nota - può già farlo scrivendo una mail a noeuroaprilia@libero.it oppure attraverso la nostra pagina Facebook”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aprilia, cittadini costituiscono il primo "Comitato No Euro"

LatinaToday è in caricamento