menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Referendum del 4 dicembre, la commissione elettorale sorteggia gli scrutatori

I componenti hanno deciso all'unanimità di applicare questo criterio a garanzia dei principi di trasparenza ed equità. I 712, tra effettivi e riserve, sono stati estratti dagli appositi albi comunali

La commissione elettorale questa mattina ha nominato 712 scrutatori, di cui 356 effettivi e altrettante riserve, che seguiranno le operazioni di voto e di scrutinio per il Referendum del prossimo 4 dicembre. Le nomine sono avvenute utilizzando il criterio del sorteggio estraendo i nomi tra gli iscritti negli appositi albi comunali. Un criterio stabilito all’unanimità dai componenti della commissione (Antonio Leotta, Maria Ciolfi, Andrea Marchiella e il sindaco Damiano Coletta in qualità di presidente della commissione).

“Ringrazio i membri della commissione, espressione della maggioranza e dell’opposizione  - ha dichiarato il sindaco Coletta –  per aver condiviso la scelta di adottare il metodo che tutta l’amministrazione auspicava a garanzia dei principi di trasparenza ed equità. E’ un altro momento storico per Latina, abbiamo voluto dare un segnale concreto per assicurare pari opportunità ed evitare così ogni discrezionalità decisionale”.

“Ci impegneremo con tutti gli strumenti a disposizione – aggiunge la consigliera Ciolfi – per l’aggiornamento degli albi comunali al fine di evitare casi di mancata risposta da parte dei cittadini iscritti ma non più interessati ad espletare il servizio.  A questo scopo promuoveremo una campagna di informazione e sensibilizzazione per invitare questi cittadini a cancellarsi dagli albi”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento