Politica

Conferenza programmatica, Pd provinciale: "Noi alternativa concreta"

La segreteria provinciale del Pd è a lavoro per la prima Conferenza programmatica riguardante il territorio pontino per fare il punto sulle prospettive e sui principali temi da affrontare

La segreteria provinciale del Partito Democratico sta per ultimare il percorso preparatorio della prima Conferenza programmatica riguardante il territorio pontino.
La Conferenza programmatica provinciale rappresenterà l'occasione per fare il punto sulle prospettive e sull'impegno del PD, sui principali temi da affrontare e anche sul ruolo della politica, come strumento per riaffermare regole certe per il bene comune. Dalla giustizia fiscale a quella sociale, dalla ripresa economica al mercato del lavoro, dal recupero generale di senso e progettualità sino alla tutela dei soggetti deboli, tutto ciò costituisce il banco di prova della buona amministrazione, ribadendo nel contempo la cultura della legalità.

Il percorso della Conferenza programmatica è iniziato nel settembre 2011, con il coinvolgimento da un lato di tutto il Partito ad ogni livello ed in tutte le articolazioni territoriali, e dall’altro della comunità provinciale nella sua interezza.

Ad inaugurare questo percorso è stato, in maniera ufficiale, il vicepresidente del Senato Vannino Chiti in un incontro tenutosi ad ottobre 2011, in occasione del quale furono descritti, nelle linee generali, gli impegni che il Partito Democratico intendeva assumersi per l’elaborazione di un progetto politico, culturale e sociale per la provincia di Latina.

La segreteria provinciale ha poi seguito, come strumento d’indagine e di riflessione, una vera e propria tabella di marcia incontrando il mondo imprenditoriale, culturale, sociale del nostro territorio, promuovendo diverse iniziative tra i mesi di novembre e dicembre 2011 come gli Stati generali della cultura e dell'imprenditoria.

Per quanto attiene all'organizzazione del Pd, il segretario Enrico Forte ha voluto incontrare tutti i circoli della provincia attraverso incontri per aree territoriali. Nel corso degli appuntamenti sono state raccolte istanze specifiche dei territori che, in vista della redazione finale, diventeranno parte integrante del documento programmatico. Un percorso simile ha coinvolto tutti gli eletti del Partito Democratico. Tra pochi giorni si arriverà all'ideale compimento di questo cammino, con la celebrazione della Conferenza programmatica provinciale, attraverso la quale il Partito Democratico intende accreditare il proprio ruolo di alternativa di governo concreta, autorevole e credibile, a cominciare dalle prossime elezioni amministrative.

Per quanto riguarda i prossimi appuntamenti della amministrative 2012, spiega Enrico Forte; Il PD con generosità sta costruendo alleanze mettendo al centro l’interesse delle comunità, l’affidabilità delle candidature, le convergenze programmatiche. Il Partito Provinciale in sintonia con il segretario regionale ha operato e sta operando in questa direzione in particolare a Minturno, San Felice Circeo e Gaeta dove superando personalismi e facili scorciatoie si è dato un contributo concreto a costruire un alternativa alla destra.

Fuori da questo percorso non c’è più spazio nel PD per traiettorie individualistiche e per scorciatoie politiche che rischiano di condannare il partito alla ininfluenza politica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conferenza programmatica, Pd provinciale: "Noi alternativa concreta"

LatinaToday è in caricamento