Cori, scuole sicure: dal Miur 50mila euro per l’adeguamento alla normativa antincendio

Le risorse andranno a finanziare il primo lotto di interventi nelle primaria Virgilio Laurienti di Cori e Don Silvestro Radicchi di Giulianello. Approvati i progetti esecutivi

In arrivo per le scuole di Cori circa 50mila euro dal Miur per interventi di adeguamento alla normativa antincendio. A dare comunicazione la stessa Amministrazione. 

La Giunta - nell’ambito del Piano Triennale delle Opere Pubbliche - ha approvato in questi giorni due progetti esecutivi presentati dall’Assessorato ai Lavori Pubblici, aventi entrambi ad oggetto l’adeguamento alla normativa antincendio delle due scuole primarie Virgilio Laurienti di Cori e Don Silvestro Radicchi di Giulianello (Istituto Comprensivo Statale “Cesare Chiominto”). L’investimento complessivo è di quasi 100mila euro, di cui la metà è finanziata dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, al cui relativo avviso pubblico l’ente lepino aveva risposto nelle scorse settimane con i rispettivi progetti di fattibilità, per i quali il MIUR ha concesso un contributo di 49.842,00 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Secondo il cronoprogramma - spiegano dal Comune - si procederà in tutti e due i casi per fasi successive dividendo le lavorazioni in due lotti, attuati in periodi distinti. Il primo lotto – per il quale verranno impiegati i fondi ministeriali - si completerà con la costruzione del nuovo locale di alloggio per le pompe – con facciate resistenti al fuoco dotate di aperture di areazione e copertura inclinata per favorire il deflusso delle acque meteoriche - la sostituzione degli idranti a muro posizionati in punti accessibili e protetti da cassetta antincendio, l’installazione del nuovo gruppo di pressurizzazione. Nel secondo lotto invece si provvederà all’installazione della riserva idrica fuori terra, al completamento dell’impianto elettrico di segnalazione allarmi, già predisposto nel primo lotto, e alla realizzazione di quello di alimentazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, nel Lazio sfiorati i 2mila casi giornalieri, 25mila i tamponi. Aumentano i guariti

  • Coronavirus Latina, i contagi continuano a salire: altri 139 casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento