Politica

Coronavirus, Procaccini: “Il Lazio ha numeri da zona gialla ma non per il Governo”

L’affondo dell’europarlamentare pontino di FDI-ECR: “Il Governo non rispetta i sacrifici di cittadini ed imprese”

“Il Lazio, come altre Regioni, avrebbe i dati adeguati per diventare zona gialla a partire da lunedì, ma un decreto del governo Draghi impone la zona arancione fino a fine mese. Ma allora quale senso ha avuto stabilire i parametri medico-scientifici per designare i colori delle regioni con i relativi livelli di restrizioni, se poi vengono contraddetti da un atto normativo di carattere politico?”

A parlare l’europarlamentare pontino di FDI-ECR Nicola Procaccini che critica le decisioni del Governo che con l’ultimo provvedimento per il contrasto alla diffusione del coronavirus ha stabilito per queste settimane la permanenza delle sole zone arancione e rossa per la suddivisione in fasce del Paese.

Secondo gli ultimi dati diffusi ieri, giovedì 15 aprile, dall’Assessorato alla Sanità della Regione, il valore Rt nel Lazio è sceso a 0.79; è in calo il tasso di occupazione dei posti letto in area medica, mentre rimane stabile quello di occupazione dei posti letto in terapia intensiva e si riduce anche l’incidenza del contagio.

“Dopo un altro mese di lockdown, feste pasquali comprese - dichiara ancora Procaccini -, quello del Governo è un atteggiamento irresponsabile e irrispettoso dei sacrifici compiuti da cittadini e imprese. Al contrario di quanto il Governo e i suoi ministri dichiarano, è inutile attendere il settimanale rapporto dell’Iss, visto che il cambio di colore non può avvenire perché bloccato per decreto per altre due settimane. Un atteggiamento che rischia di esasperare i cittadini e aggravare inutilmente le condizioni di migliaia di imprese nel Lazio, in barba ad ogni proclama governativo circa il rispetto dei dati sanitari e la pianificazione di riaperture graduali. Il Governo Draghi sembra in perfetta continuità con il precedente esecutivo, anzi fa peggio”.  

 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Procaccini: “Il Lazio ha numeri da zona gialla ma non per il Governo”

LatinaToday è in caricamento