Martedì, 26 Ottobre 2021
Politica Formia

Formia, delibera sblocca debiti: 3 milioni alle imprese creditrici

Sblocco dei debiti approvato nella prima riunione della giunta comunale. Soddisfatto il sindaco Bartolomeo: “Si tratta di un impulso forte per riattivare il motore dell’economia”

Sbloccati i debiti nei confronti delle imprese. Nella sua prima riunione tenutasi nella serata di ieri la giunta comunale di Formia ha approvato lo sblocco dei debiti accumulati dall’Ente con i fornitori; un totale di quasi tre milioni di euro (2.975.273 euro), per la gran parte finanziati con contributi concessi dalla Regione Lazio o da altri Enti e non ancora erogati.

“L’obiettivo della delibera è quello di favorire il pagamento delle spettanze dovute alle imprese e di reimmettere liquidità nel circuito produttivo già provato dagli effetti devastanti della crisi- spiegano dall’amministrazione di Formia -. Buona parte dei debiti erano stati accumulati dal Comune per lavori effettuati tra 2011 e 2012 in vari settori”.

“Interventi anche importanti, come la realizzazione di collettori fognari, la sistemazione della Darsena piccola pesca, il completamento della darsena di Caposele, il consolidamento del ponte sul rio Santa Croce e molti altri ancora. La delibera n. 162 del 4 aprile 2013 prende atto della situazione dei debiti in conto capitale al 31 dicembre 2012 e autorizza la richiesta di spazi finanziari per 2.975.273 euro. Il pagamento continuano ancora dal Comune - avverrà entro il corrente esercizio secondo un cronoprogramma che terrà conto della disponibilità della fonte di finanziamento e della giacenza di cassa”.

Soddisfatto il sindaco Sandro Bartolomeo: “Quello che diamo è un impulso forte per riattivare il motore dell’economia – dice -. E’ il primo atto prodotto dalla nuova giunta che presiedo, testimonianza di quanto importante fosse l’intervento. Dare ossigeno alle imprese, vuol dire tutelare il lavoro, obiettivo che è per noi prioritario”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formia, delibera sblocca debiti: 3 milioni alle imprese creditrici

LatinaToday è in caricamento