Politica Formia

L'assessore Rak si dimette: "Logiche estranee al mio modo di fare politica"

In Comune a Formia: Clide Rak rassegna le dimissioni dalla carica di assessore allo sviluppo economico, attività produttive e commercio

Scossone nella giunta Bartolomeo. Clide Rak ha rassegnato le sue dimissioni dalla carica di assessore allo sviluppo economico, attività produttive, agricoltura e commercio al Comune di Formia.

Lo ha annunciato in una nota in cui spiega le motivazioni della sua decisione strettamente collegate con le linee politiche. "Le ragioni di questa scelta non sono personali ma politiche, avendo preso il sopravvento, soprattutto in questi ultimi mesi, logiche estranee al mio modo di intendere la politica e assai lontane, a mio parere, dagli obiettivi di quel programma di governo che mi aveva spinto a un impegno diretto in prima persona".

In una lettera in cui spiega di aver confermato in un incontro riservato con il sindaco Bartolomeo le sue decisioni sottolinea:: "Mio malgrado non posso che constatare che quella discontinuità col passato, che doveva essere la cifra politica della nuova amministrazione, non si è realizzata nella misura che mi auspicavo.

La mia scelta iniziale di accettare, infatti, è stata esclusivamente ispirata alla volontà forte di fare realmente il bene di Formia, cercando di cambiare qualcosa dall'interno, di svecchiare non solo metodi e procedure, ma soprattutto fini ed obiettivi, avviando una nuova cultura dell'amministrare". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore Rak si dimette: "Logiche estranee al mio modo di fare politica"

LatinaToday è in caricamento