rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Politica

Dimissioni del sindaco, Forza Italia: “Ribadiamo fiducia a Di Giorgi”

Gli esponenti del partito di Berlusconi tornano a ribadire il loro sostegno al sindaco Di Giorgi che nei giorni scorsi ha annunciato le sue dimissioni definendole “irrevocabili”, cercando di convincerlo a tornare sui propri passi

Tornano a ribadire la loro fiducia al sindaco Di Giorgi. Sono a lavoro in queste ore gli esponenti di Forza Italia per cercare di ricomporre il quadro politico, auspicando al tempo stesso che il sindaco Di Giorgi, che nei giorni scorsi ha annunciato le proprie dimissioni definendole “irrevocabili”, torni sui propri passi.

“In riferimento a quanto apparso nelle giornata odierna sugli organi di stampa - scrivono gli esponenti del primo partito della maggioranza - in qualità di consiglieri ed assessori di Forza Italia ribadiamo di non aver mai anteposto posizioni personali o di parte all’interesse dell’amministrazione, né posto condizioni di alcun tipo al primo cittadino.

Riteniamo doveroso, ove ce ne fosse bisogno, chiarire che siamo stati, siamo e resteremo impegnati a portare avanti il programma sindacale sottoscritto davanti agli elettori, a completare il mandato al fianco del sindaco Di Giorgi  a cui ribadiamo la piena fiducia.

Nessuno  - spiega Forza Italia - può mettere in discussione la nostra affidabilità coerenza e partecipazione all’attività amministrativa così come confermato dalle parole del sindaco Di Giorgi durante la conferenza stampa e la trasmissione televisiva Monitor su LazioTv.

DIMISSIONI DI DI GIORGI_ LETTERA AI CITTADINI

Come sempre - conclude la nota - siamo a disposizione della città, dell’amministrazione e del Sindaco, a cui spetterà stabilire i modi ed i termini per portare a termine il gran lavoro svolto in questi anni, nell’interesse unico della nostra comunità, che in un momento economico e sociale drammatico come quello attuale non può permettersi di perdere la giuda politica della città”.

IL PD - “Il Partito Democratico di Latina chiede al sindaco dimissionario, Giovanni Di Giorgi, di fissare subito un consiglio comunale in cui possa spiegare a tutte le forze politiche la sua decisione di dimettersi - commenta invece il PArtito Democratico per voce del suo capogruppo in Comune Alessandro Cozzolino -. Oltre alla conferenza stampa è auspicabile che le decisioni ufficiali vengano riferite nei luoghi deputati.

“Il giorno dopo le dimissioni noi, consiglieri comunali di opposizione, siamo costretti ad apprendere le notizie dalla stampa e non da documenti ufficiali o appuntamenti istituzionali (come un consiglio comunale) – afferma Cozzolino -. Vorremmo capire se questa decisione sia stata scaturita da un’assenza di numeri politici oppure sotto la decisione del primo cittadino ci siano problemi ben più gravi come alcune inchieste che stanno investendo il palazzo comunale (come la variante di Borgo Piave, lo stadio e le cooperative del verde pubblico). Il sindaco Di Giorgi, nella conferenza, ha ribadito di non voler essere vincolato a niente e nessuno. Vorremmo sapere, in sede di consiglio, a quali vincoli si riferisce. Crediamo che la cittadinanza abbia il diritto di sapere cosa non rendeva libere il sindaco della città nel compiere il proprio operato”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dimissioni del sindaco, Forza Italia: “Ribadiamo fiducia a Di Giorgi”

LatinaToday è in caricamento