menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Disagio giovanile, Comune di Latina a lavoro. Si riunisce il primo tavolo tecnico

Il tavolo convocato dagli Assessorati ai Servizi sociali e alle Politiche giovanili per pianificare l'attività di prevenzione e supporto al disagio giovanile con particolare riferimento agli interventi finanziati nell'ambito del progetto "Latina anche città di mare"

Pianificare l’attività di prevenzione e supporto al disagio giovanile con particolare riferimento agli interventi finanziati nell’ambito del progetto “Latina anche città di mare”. 

Questo l’obiettivo con cui si è riunito nel pomeriggio di ieri in Comune un tavolo tecnico convocato dagli Assessorati ai Servizi sociali e alle Politiche giovanili. 

All’incontro erano presenti, oltre alle assessore Ciccarelli e Leggio, il dr. Lino Carfagna, direttore del Dipartimento di Salute Mentale della Asl di Latina; il dr. Vincenzo Lucarini, responsabile del Centro di Salute Mentale del capoluogo pontino; il dr. Carlo De Mei, responsabile del Sert di Latina; le dottoresse Damiana Moretti e Anna Di Lelio del TS.M.R.E.E.; Adele Onorati del DSM.

“Il confronto – sottolineano le Assessore Ciccarelli e Leggio – ha avuto l’obiettivo di coinvolgere i servizi territoriali rispetto ad interventi destinati ad avere un impatto sul mondo dei giovani e che devono necessariamente essere portati avanti in continuità e raccordo con i servizi esistenti. L’occasione ha consentito inoltre di gettare le basi per approfondimenti su altri temi di integrazione socio-sanitaria, dall’emergenza sociale alle problematiche inerenti la tutela dei minori passando per la necessità di potenziare una rete territoriale a sostegno della genitorialità e del disagio giovanile”. 

Il Tavolo è stato aggiornato alla prima settimana di maggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento