Martedì, 26 Ottobre 2021
Politica Villaggio Trieste / Viale Andrea Doria

Amministrative 2011, nuovo stop al ricorso: tutto slitta al 9 febbraio

Rinviata di un mese l'udienza al Tar prevista per il 12 gennaio per decidere sulla richiesta di Moscardelli di ricontare le schede che hanno portato all'elezione a sindaco di Di Giorgi

Tutto rimandato al prossimo 9 febbraio. Era fissata per la giornata di ieri l’udienza presso il Tribunale amministrativo regionale, per decidere sul ricorso presentato da Moscardelli all’indomani delle elezioni comunali del 15 e 16 maggio 2011, e invece tutto è slittato di un mese

Il rinvio è stato legato ad un problema tecnico, dal momento che le tabelle di scrutinio che dovevano essere prese in esame sono state consegnate solamente nella giornata di mercoledì.

Per questo motivo alle difese di entrambe le parti, quella di Di Giorgi e quella di Moscardelli, è stato concesso un altro mese di tempo.

E sarà un mese davvero intenso quello di febbraio, dato che qualche giorno dopo, il 20, è prevista anche l’udienza del Tribunale civile in merito al ricorso presentato dai membri del Pd, in qualità di cittadini, per discutere del doppio incarico del primo cittadino, anche consigliere regionale, e chiederne la decadenza.

Ricordiamo, invece, che il ricorso al Tar era stato avanzato dal candidato sindaco per il centro sinistra Claudio Moscardelli che aveva chiesto di ricontare le schede elettorali per verificare le preferenze che avevano portato all’elezione a sindaco di Giovanni Di Giorgi.

Per ora non ci resta che attendere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative 2011, nuovo stop al ricorso: tutto slitta al 9 febbraio

LatinaToday è in caricamento