Politica

Ballottaggio, Tripodi: “Basta slogan e attacchi. I due candidati parlino di cose concrete”

L'intervento del candidato sindaco di Noi Siamo Latina alle elezioni del 5 giugno che incalza i due aspiranti primo cittadino, Calandrino e Coletta, "carenti di un'offerta amplia e plurale capace di rompere gli steccati per osare il cambiamento"

Interviene anche il candidato a sindaco di Noi Siamo Latina alle elezioni del 5 giugno, Angelo Tripodi, in vista del ballottaggio che fra pochi giorni a Latina vedrà in sfida Nicola Calandrini e Damiano Coletta per diventare primo cittadino del capoluogo pontino. 

''Al di là degli slogan e degli attacchi personali, che ahimè stanno animando negativamente il rush finale, i candidati a sindaco al ballottaggio sono carenti di un’offerta amplia e plurale capace di rompere gli steccati per osare il cambiamento - afferma Tripodi -. 

Latina ha bisogno di un’analisi profonda, politica ma soprattutto programmatica, capace di rappresentare, a mio modesto avviso, le comunità diffuse: intercettando le loro possibili soluzioni e i progetti in cantiere. Un vuoto che deve essere colmato''.  

''In tantissimi - continua - mi hanno chiesto quale decisione prenderemo, nonostante abbia già lasciato la piena autonomia come concordato con i nostri candidati. Ci sentiamo di porre qualche questione: qual è la visione di città? Che sviluppo intendono promuovere? Quali politiche vogliono mettere in campo per riportare al centro la famiglia? Come rilanciare i servizi sociali, a partire dalla preferenza italiana, e coinvolgere le associazioni e le cooperative presenti sul territorio che operano con i diversamente abili, ex tossicodipendenti e carcerati? Quale sarà l’offerta per il rilancio del centro? L’artigianato, l’agroalimentare e il litorale di Latina in che modo rientreranno nel piano del commercio comunale? I giovani avranno un polo culturale, tecnologico e creativo? La casa, che attanaglia centinaia di cittadini, sarà al centro dell’azione di governo e in che modalità? 

A questi ed altri quesiti, concreti, attendiamo risposta'', ha concluso Tripodi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballottaggio, Tripodi: “Basta slogan e attacchi. I due candidati parlino di cose concrete”

LatinaToday è in caricamento