rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Politica

Elezioni 2016, i candidati consiglieri più votati a Latina: tra nomi noti e volti nuovi

Ialongo di Forza Italia, Tiero di Cuori Italiani e Carnevale del Pd i candidati che hanno ottenuto il maggior numero di preferenze. Colpisce il dato di Cristina Leggio, di Lbc Giovani, la più votata tra le liste di Coletta

E’ Giorgio Ialongo il candidato consigliere più votato in questa tornata elettorale. Quando sono state scrutinate tutte le sezioni - dati ancora ufficiosi -, il candidato di Forza Italia ha raccolto 1012 preferenze distaccando di poco meno di 200 voti la seconda candidata ad aver ottenuto più voti nel partito, Giovanna Miele (823); 637 preferenze per l’intramontabile Vincenzo Malvaso che si piazza davanti a Mauro Anzalone (621). 

Sempre nella colazione di Calvi, Maurizio Galardo è stato il più votato della lista Libertas Nuova Bonifica Democrazia Cristiana (503), una cinquantina di voti in più di Franco Addonizio della lista Calvi (457).  

Altro nome noto che primeggia tra le preferenze è quello di Raimondo Tiero (998) - tra i più votati in assoluto - che trascina Cuori Italiani in cui si registrano le buone prestazioni anche di Patrizia Fanti (727) e di Gianluca di Cocco (696). Rimanendo nella coalizione di Calandrini sono 593 le preferenze per Andrea Marchiella di Fratelli d’Italia; solo uno in meno per Matilde Eleonora Celentano che distacca di poco Enrico Della Pietà (580) della lista Nicola Calandrini Sindaco. E’ Matteo Adinolfi il candidato consigliere ad aver ricevuto il maggior numero di voti, 449, per la lista di Noi con Salvini. 

Spostandoci nella coalizione dell’altro candidato sindaco al ballottaggio, Damiano Coletta, è Cristina Leggio di Latina Bene Comune Giovani ad aver ottenuto il maggior numero di preferenze, 513, davanti a Dario Bellini della lista Lbc (495) e Laura Perazzotti di Latina Rinasce (304). Sfiora le 500 preferenze anche Francesco Giri sempre del gruppo under 35 che in queste elezioni ha sostenuto Coletta. 

Massimiliano Carnevale con 865 voti è il candidato al Consiglio ad aver ottenuto il maggior numero di voti nel Pd, seguito da Nicoletta Zuliani (729), Fabrizio Porcari (673) e Alessandro Cozzolino (658). Paolo Fragiotta con 468 preferenze e Matteo Coluzzi con 544 voti, i più votati nelle liste Città Forte ed Enrico Forte Sindaco. 

Antonio Tesone è il più votato nella lista Marilena Sovrani Sindaco (282) con tre preferenze in più rispetto al più votato dell’altra lista a sostegno dell’unica candidata sindaco donna, Latina Popolare, Maurizio Leonoro (279). Poche le preferenze  per i candidati consiglieri delle liste a sostegno di Angelo Tripodi che comunque è riuscito ad ottenere un buon 4, 60% di voti; tra i più votati Roberto Bergamo di Latina Olim Palus 2032 (172) e Caterina Valeria Tripodi de La Destra (132). 

Alessandra Pastore con 318 preferenze è stata la più votata di Latina Città del Sole, lista che insieme a FARE! per Flavio Tosi - che non ha sfondato nel capoluogo pontino - sosteneva la candidatura a sindaco di Gianni Chiarato. Agostino Latuille candidato con CasaPound ha ottenuto 111 preferenze, il più votato tra le due liste a sostegno di Marco Savastano; Claudio Vecciarelli il più votato di La Tua Voce per Latina di Davide Lemma (142 preferenze), Giovanni Delle Cave del movimento di Calvani 9 Dicembre Forconi (104) e Vittoria Bruscagin dell’Msi di De Monaco (51). 

Sul sito del Comune le preferenze di tutti i candidati al Conaiglio - CLICCA QUI

ELEZIONI: I RISULTATI A LATINA

BALLOTTAGGIO TRA CALANDRINI E COLETTA

L'ANALISI DEL VOTO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2016, i candidati consiglieri più votati a Latina: tra nomi noti e volti nuovi

LatinaToday è in caricamento