Elezioni 2016, Giovanni Farina si presenta: incontro con il candidato di Fratelli d’Italia

L'incontro, a cui ha preso parte anche il candidato sindaco Calandrini, presso l'hotel Europa; Farina: "Vogliamo essere normali, con buon senso, praticità e onestà"

Si apre con un incontro presso la sala dell’hotel Europa la campagna elettorale del dottor Giovanni Farina, candidato al Consiglio a Latina per Fratelli d’Italia. Presente anche l'aspirante sindaco Nicola Calandrini.

“Tutti sanno chi sono, cosa ho fatto e da che parte sono sempre stato - ha detto Farina spiegando durante il suo intervento i motivi che lo hanno spinto a scendere in campo con FdI -. A Latina è arrivato il momento di un profondo ricambio generazionale. E’ una questione di approccio alle cose e di punti di vista diversi rispetto a chi ci ha preceduto. Dieci anni fanno la differenza".

Farina ha poi elencato le priorità di cui Latina ha bisogno che “sono sotto gli occhi di tutti: verde, illuminazione, strade, sicurezza, cultura, teatro, lido... Serve buonsenso, praticità e onestà, vogliamo essere normali. Ma dobbiamo anche avere una nuova visione perché Latina è la città del Lazio più importante dopo Roma, anche politicamente. 

Oggi i cittadini sono chiamati ad una scelta di campo importante. Il nostro schieramento è solido e consolidato in tutta Italia. Ci presentiamo ai cittadini con trasparenza, unità di intenti e pronti ad essere protagonisti. Fratelli d’Italia è l’unico partito di Destra Moderna e di Governo esistente in Italia. Abbiamo un Candidato Sindaco, Calandrini, che ha l’esperienza e la capacità giusta per governare e dovrà essere affiancato da Consiglieri che lo aiuteranno nel lavoro e che saranno da stimolo per fare sempre meglio”. 

Gli avversari? “Un partito che nelle varie città ha uno schieramento diverso - ha commentato il candidato al Consiglio -, una sinistra che di sinistra non ha niente e che per vincere sta imbarcando gente di destra e una civica che sta assumendo le caratteristiche di un ordine professionale. Poi ci sono degli Amici delusi che hanno fatto una scelta civica solitaria e controproducente”

“Il voto di Latina avrà una risonanza politica Nazionale, le nostre radici e tradizioni sono di centro-destra, un centrodestra finalmente coerente, coeso e con ideali certi che io mi candido a rappresentare con trasparenzae con entusiasmo”.

Il candidato sindaco di Fratelli d'Italia, Nicola Calandrini, nel suo intervento ha poi sottolineato le capacità di Farina e risultati ottenuti da Presidente di Circoscrizione e volge il discorso verso gli interventi urgenti in caso di vittoria: "Nei primi cento giorni ci occuperemo di sistemare il Verde Pubblico, le strade e l’accesso alla spiaggia inteso come viabilità, parcheggi e passerelle”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

Torna su
LatinaToday è in caricamento