Politica

Elezioni 2016, la proposta di Latina Bene Comune: “Un turismo a tutela dell’ambiente”

Dai percorsi ciclabili lungo i canali della bonifica agli spazi verdi multifunzionali passando per il "Parco Lineare". Il candidato Tassi: "LBC è per dare impulso al sistema turistico locale in un'ottica di valorizzazione delle risorse del territorio"

Un turismo a tutela dell’ambiente: questa la proposta di Latina Bene Comune per far sì che anche la Bandiera Blu, la terza consecutiva per il capoluogo pontino, “non sia solo un semplice stendardo”.

Ne parla Olivier Tassi, coordinatore del programma di LBC e candidato nella lista Latina Rinasce per Damiano Coletta sindaco.

“Molte delle nostre proposte hanno il comune denominatore dello sviluppo turistico e della tutela del nostro territorio. Utilizzare la nostra rete di canali della bonifica per realizzare delle piste ciclabili è un primo esempio. Un progetto dai bassi costi che può attirare tanti appassionati di ciclo-turismo, che ricordiamo genera in Italia un giro d'affari di 4,2 miliardi di euro, sì proprio miliardi, non milioni”. 

Nelle proposte di Latina Bene Comune c’è anche la realizzazione del “Parco Lineare”: “Collegherà Borgo Grappa e il Parco Nazionale del Circeo fino all’Astura includendovi anche la valle del fiume – spiega Tassi - con la valorizzazione dei siti archeologici di Satricum e Borgo Le Ferriere. In adesione alle direttive comunitarie che hanno istituito ben 6 SIC (Siti di Interesse Comunitario) e 11 Habitat naturali nella nostra zona tra Torre Astura e il Circeo, verrà proposta alle Amministrazioni competenti l’istituzione di un parco archeologico marino di fronte al litorale perimetrale al castello di Torre Astura fino a Foce Verde”. 

È un turismo a tutela dell’ambiente quello proposto da Latina Bene Comune. “Si pensi al progetto di realizzare uno spazio verde multifunzionale al Pantano dei Masi, a Capo Portiere, nella zona interessata dalle irrealizzabili Terme di Fogliano. 

“Il nostro programma è ricco di progetti per gli spazi verdi extra urbani e per la qualità delle acque. Il bosco ripariale di Gorgolicino e collegamento Acque Medie - Fogliano; il corridoio verde lungo il canale Cicerchia, tra la via del Mare e il Borgo di Fogliano (un vero e proprio parco extraurbano per la città); il corridoio verde tra il Borgo di Fogliano e Capo Portiere, lungo il Canale Allacciante di Fogliano. In un concetto, Latina Bene Comune ha una visione in cui la tutela dell'ambiente è alla base di uno sviluppo turistico duraturo nel tempo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2016, la proposta di Latina Bene Comune: “Un turismo a tutela dell’ambiente”

LatinaToday è in caricamento