Elezioni amministrative 2017, Sabaudia al ballottaggio: si vota il 25 giugno

Sono 10 i comuni laziali, uno solo quello della provincia pontina, con una popolazione superiore ai 15mila abitanti chiamati alle urne per il secondo turno. A Sabaudia la sfida per essere eletto sindaco tra Giada Gervasi e Giovanni Secci

Si torna a votare domenica 25 giugno nei 101 comuni di regioni a statuto ordinario, tutti con popolazione superiore a 15.000 abitanti, che al primo turno delle amministrative non hanno eletto il proprio sindaco. A questi si aggiungono anche i 10 comuni delle Regioni a statuto speciale. 

Alle urne sono 4.304.739 elettori, di cui 2.054.516 maschi e 2.250.223 femmine, e di 5.184 sezioni elettorali. In particolare, nelle regioni a statuto ordinario, saranno interessati 4.024.231 elettori, di cui 1.918.838 maschi e 2.105.393 femmine, e 4.861 sezioni.

Tra i 101 comuni al ballottaggio anche 10 del Lazio, di cui 7 nella provincia di Roma e uno ciascuno per le province di Latina, Rieti e Viterbo. 

A SABAUDIA - Nella provincia pontina si vota nel solo comune di Sabaudia dove la sfida per essere eletto sindaco è tra Giada Gervasi (48,18%) e Giovanni Secci (24,78). Sono 15.455 gli elettori; al primo turno si è recato alle urne il 67,80% degli aventi diritto.  

PRIMO TURNO: RISULTATI A SABAUDIA

COME SI VOTA - Si vota nella sola giornata di domenica 25 giugno; le urne saranno aperte anche nei seggi di Sabaudia dalle 7 alle 23; lo scrutinio avrà inizio nella stessa giornata di domenica al termine delle operazioni di voto e dopo il riscontro del numero dei votanti.

Poiché al primo turno nessun candidato sindaco ha avuto la maggioranza assoluta dei voti, per il ballottaggio nei comuni con popolazione superiore a 15.000 abitanti si sceglie tra i due candidati che hanno ottenuto il maggior numero di voti. L’elettore vota tracciando un segno sul rettangolo entro il quale è scritto il nome del candidato che si intende votare.

Il ministero dell’Interno ricorda che, “configurandosi il turno di ballottaggio come una prosecuzione delle operazioni del primo turno, potranno votare in occasione del ballottaggio solo gli elettori che abbiano maturato il relativo diritto entro l’11 giugno 2017 (giorno del primo turno di votazione); peraltro gli aventi diritto al voto potranno partecipare al turno di ballottaggio anche se non si siano recati a esprimere il voto nella votazione del primo turno”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per poter esercitare il diritto di voto presso l’ufficio elettorale di sezione nelle cui liste risulta iscritto, l’elettore dovrà esibire, oltre ad un documento di riconoscimento, la tessera elettorale personale a carattere permanente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento