Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica

Ballottaggio a Latina, l’appello di Lbc per Coletta: “La città merita continuità amministrativa”

L’intervento del movimento a sostegno del sindaco uscente: “Non rischiamo di sprecare il lavoro fatto, di perdere i fondi a cui Latina ha avuto accesso. Votare per Coletta per il bene della città”

La campagna elettorale per il ballottaggio è ormai agli sgoccioli, dopo il voto di domenica 17 e lunedì 18 ottobre si conoscerà il nome anche del sindaco di Latina. I due candidati, Damiano Coletta da una parte e Vincenzo Zaccheo dall’altra, si stanno giocando in questi ultimi giorni le loro carte migliori per convincere gli indecisi, quanti (e sono quasi il 40%) non si sono recati alle urnee al primo turno.

L’appello al voto per il primo cittadino uscente arriva da Lbc, mentre per la giornata di oggi è previsto l’arrivo a Latina di Nicole Zingaretti e Daniele Leodori, presidente e vice presidente della Regione Lazio, e del segretario nazionale del Pd Enrico Letta. “Latina merita di restare all’interno di una filiera di governo, come lo è oggi. Lo dimostrano i progetti che sono stati avviati e che vedranno presto la luce e che mostrano una condivisione di valori e di intenti nei soggetti politici che li hanno appoggiati: si vedano ad esempio la Regione Lazio con la quale si stanno attivando importanti collaborazioni, i cui rappresentanti sono oggi a Latina per ricordarlo, sostenendo Damiano Coletta come candidato sindaco. Sono esempi di questo lavoro incessante il progetto finanziato per la riqualificazione dello Stallino di piazza del Quadrato e del Museo della terra pontina; la riqualificazione de Le Vele con l’Ater; la realizzazione di un distretto della salute a Latina per l’ampliamento dell’offerta sanitaria e per una sanità più vicina alla comunità anche attraverso la realizzazione di un nuovo ospedale. Una filiera che come si è potuto e si può notare è anche nazionale ed europea. Per Latina e Damiano Coletta si sono mossi dieci sindaci, i ministri Andrea Orlando e Roberto Speranza, oggi il segretario nazionale del Pd Enrico Letta. Latina non può tornare indietro, restare politicamente isolata”.

Stiamo affrontando il percorso verso il ballottaggio con senso di responsabilità - proseguono da Latina Bene Comune -; i temi sono la cosa più importante. Negli anni abbiamo dimostrato di non essere degli sprovveduti, siamo stati in grado di gestire situazioni complesse come quella del Covid, senza lasciare nessuno indietro. Chi governerà Latina dovrà essere pronto a raccogliere le sfide e a cogliere le occasioni: mentre gli altri parlano per slogan, noi con Coletta siamo stati tra i primi comuni del centro sud ad aver presentato un progetto importantissimo per la città nell’ambito del Pnrr. Possono dire lo stesso le vecchie maggioranze che hanno portato per ben due volte la città al commissariamento e che oggi si ripresentano insieme?

Latina Bene Comune ha saputo garantire a Latina la stabilità politica che meritava: con noi la città è cresciuta ed i tempi sono maturi per vivere una nuova esperienza politica in coalizione. Una coalizione che è già solida e che può governare Latina con le altre istituzioni in collaborazione e in perfetta filiera. L’appello - concludono da Lbc - è dunque a votare per Damiano Coletta al ballottaggio, a non ignorare il proprio diritto-dovere di voto e di andare a votare convinti per il rinnovo del mandato del sindaco, che può garantire continuità amministrativa, per terminare il lavoro iniziato. Non rischiamo di sprecare il lavoro fatto, di perdere i fondi a cui Latina ha avuto accesso grazie al risanamento del bilancio comunale e ad un lavoro serio, in sinergia con le altre istituzioni. Questo appello è rivolto a tutti i cittadini, di ogni orientamento politico: Latina è un bene di tutti. E dobbiamo votare tutti per Latina, quindi per Damiano Coletta sindaco”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballottaggio a Latina, l’appello di Lbc per Coletta: “La città merita continuità amministrativa”

LatinaToday è in caricamento