Elezioni 2016, Di Cocco: “Puntare sulle attività sportive per riqualificare il mare”

L’intervento del candidato al Consiglio con Cuori Italiani: “La prima tra queste è proprio l'attività di vela, sport che richiama non solo sportivi ma anche turisti e potrebbe portare posti di lavoro”

Il mare di Latina

Puntare sullo sport per riqualificare il mare”: questa l'idea di Gianluca Di Cocco, candidato al Consiglio comunale di Latina con Cuori Italiani. 

Di Cocco, attento alle problematiche del lido di Latina che ricopre un ruolo centrale anche nel suo programma elettorale, ritiene opportuno, infatti, puntare a rivalutare le attività sportive che hanno come punto di riferimento proprio il mare. 

“La prima tra queste è proprio l'attività di vela, sport che richiama non solo sportivi ma anche turisti e che riguarda l'intero litorale pontino. Attualmente non è valorizzata, a danno solamente dell'economia pontina. 

È proprio su tutti quegli elementi che permettono di realizzare attività in maniera eccellente – spiega Di Cocco - che Latina deve puntare. La nostra città potrebbe diventare un punto di riferimento e attrazione per centinaia di appassionati se solo venisse data la giusta rilevanza ai professionisti sportivi. 

Si potrebbe iniziare proprio dall'attività di vela, conosciuta come attività di svago e divertimento ma che è anche un modo per stare insieme e riscoprire i valori di collaborazione”. 

“Oltre al turismo, potrebbe portare posti di lavoro - prosegue il candidato di Cuori Italiani -: si pensi alla realizzazione delle barche a vela, dei viaggi, della riparazione, dell'apprendimento delle tecniche... Per dare il giusto rilievo allo sport, si potrebbe fare riferimento alla Lega Navale, ente nazionale che può portare allo sviluppo sul territorio. 

È questa la via che deve intraprendere la nostra città per risorgere. La vela è solo uno dei tanti settori da valorizzare per avere un ritorno economico, turistico e ambientale a vantaggio solamente dei cittadini” conclude Di Cocco. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

Torna su
LatinaToday è in caricamento