rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Politica

Elezioni amministrative 2023: secondo giorno di voto negli 8 comuni. Tutti gli aggiornamenti

Seggi aperti nuovamente questa mattina e fino alle 15 nei comuni in cui si deve eleggere il sindaco. L’affluenza in calo al termine della domenica di voto

Dopo la prima giornata di ieri, sono stati aperti oggi, lunedì 15 maggio, alle 7 i seggi negli 8 comuni della provincia dove si vota per le elezioni amministrative. Sono chiamati alle urne gli elettori di Aprilia, Bassiano, Campodimele, Latina, Lenola, Roccagorga, Sonnino e Terracina i cui elettori devono scegliere il nuovo sindaco e i consiglieri comunali. Sono tre, a Latina, Roccagroga e Terracina, quelli che arrivano a questo appuntamento elettorale da commissariati, mentre negli altri cinque si vota dopo la normale scadenza della consiliatura. 

I seggi resteranno aperti fino alle 15 di oggi, poi inizieranno le operazioni di scrutinio. Sono solo due i comuni a rischio ballottaggio: a Bassiano, Campodimele, Latina, Lenola, Roccagorga e Sonnino, infatti, già nella giornata di oggi si conoscerà il nome del nuovo sindaco, mentre solo ad Aprilia e Terracina, se nessuno dei candidati primo cittadino otterrà il 50% più uno delle preferenze, si andrà al secondo turno previsto il 28 e 29 maggio.

Qui la diretta dello spoglio negli 8 comuni al voto

Affluenza in calo 

In attesa dei risultati, il primo dato su cui riflettiamo è quello dell’affluenza che dopo il primo giorno di voto si conferma in calo in tutti e 8 i centri pontini. Alle 23 di ieri sera, alla chiusura del primo giorno di voto, il Ministero dell'Interno ha fornito i dati ufficiali: su base provinciale ha votato meno del 44% degli aventi diritto; un dato praticamente identico è quello registrato anche nella città capoluogo, Latina, dove si è recato alle urne il 43,96% degli elettori con circa due punti percentuali in meno rispetto alle amministrative di ottobre 2021. L'affluenza definitiva per queste comunali verrà resa nota oggi alle 15 dopo la chiusura dei seggi.

Affluenza dopo il primo giorno di voto: i dati in tutti i comuni 

Elezioni a Latina: sfida tra Celentano e Coletta

Si gioca a Latina la partita più importante di queste amministrative. Una partita che è subito un ballottaggio con due soli candidati sindaco, da un lato Matilde Celentano, sul cui nome si è riunito tutto il centrodestra e dall’altra Damiano Coletta, espressione della coalizione progressista. Celentano è sostenuta da cinque liste (nell’ordine in cui compaiono sulla scheda elettorale): Lega, Fratelli d’Italia, lista Matilde Celentano Sindaco, Udc-Dc e Forza Italia; quattro le liste in supporto di Coletta: Latina Bene Comune, Partito Democratico, Movimento 5 Stelle e Per Latina 2032. Entrambi gli aspiranti primo cittadino hanno già votato nella giornata di ieri (leggi qui). 

Celentano e Coletta a confronto: in tv l’unico faccia a faccia tra i candidati sindaco

Elezioni 2023 a Latina: i candidati sindaco, le liste e gli aspiranti consiglieri 

Rilascio o rinnovo della tessera elettorale: tutte le informazioni

Le sfide negli altri comuni al voto

Sono sette gli altri comuni al voto. Ad Aprilia sono cinque i candidati sindaco (nell’ordine in cui compaiono sulla scheda): Luana Caporaso (Aprilia Domani, Forum per Aprilia, Aprilia Città Civica, Luana Caporaso Sindaca, Uniti per Aprilia, Aprilia Tricolore, Rete dei Cittadini e L’altra faccia della politica), Andrea Ragusa (Movimento 5 Stelle), Angelo Casciano (Fiamma Tricolore e Amici per l’Italia), Carmen Porcelli (CambiAprilia) e Lanfranco Principi (Aprilia 2023 Principi Sindaco, A.M.A. Alternativa Moderata Apriliana, Lega, Forza Aprilia, Fratelli d’Italia, Aprilia Valore Comune e Unione Civica). Cinque aspiranti primo cittadino anche a Terracina: Fabrizio Di Sauro (Terracina Rinasce, M5S e Pd), Alessandro Di Tommaso (lista Alessandro Di Tommaso Sindaco), Gabriele Subiaco (Europa Verde), Francesco Giannetti (lista Francesco Giannetti Sindaco, Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia) e Massimiliano Cesare Fornari (Forza & Coraggio). Sfida a tre a Bassiano dove sono in corsa Domenico Guidi (Bassiano Futura), Giovanbattista Onori (Per Bassiano) e Giuseppe Fonisto (Grande Bassiano); mentre sono addirittura 8 i candidati sindaco nella piccola Campodimele con appena 561 abitanti: Rocco Vizzaccaro (Alternativa in Comune); Emanuele De Luca (Evviva Campodimele), Tommaso Grossi (I Giovani Campodimele), Andrea Paola Iannotti (Italia dei Diritti), Italo Velardo (Siamo Italia), Antonio Pelagalli (I Cittadini delle Culture e Colture); Cristian Venditelli (Progetto Popolare) e Paola Venditti (Fiamma Tricolore). Un solo candidato invece nel comune di Lenola dove è in corsa solo l’uscente Fernando Magnafico (Insieme per Lenola) che ha come unico avversario l’affluenza (che ha già superato il 40%). Corsa a quattro invece a Roccagorga tra Francesco Scacchetti (Roccagorga X Davvero), Nancy Piccaro (Roccagorga Insieme), Carla Amici (lista civica Carla Amici Sindaco) e Lubiana Restaini (Roccagorga Rinasce). Due, infine, i candidati sindaco a Sonnino: Alice Lazzarini (Sonnino: una Casa nel Comune) e Gianni Carroccia (Sonnino Insieme). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni amministrative 2023: secondo giorno di voto negli 8 comuni. Tutti gli aggiornamenti

LatinaToday è in caricamento