Politica

Elezioni comunali, il caso a Latina: dopo 48 ore due sezioni ancora mancanti

Mancano ancora i risultati dello scrutinio del sindaco delle sezioni 21 e 46 del capoluogo. Non ufficializzate le preferenze dei candidati delle liste in altre tre

A quasi 48 ore dal termine delle operazioni di voto e dall'inizio delle operazioni di spoglio delle schede elettorali, ancora due sezioni di Latina mancano all'appello. E i dati dunque risultano ancora parziali. Ad oggi dunque, mercoledì 6 ottobre, sul sito del Ministero dell'Interno le sezioni completate nel capoluogo sono 114 su 116 e consegnano al candidato sindaco del centrodestra Vincenzo Zaccheo una percentuale del 48,46% e addirittura del 53,35% per le sue liste. 

Le sezioni che mancano all'appello però sono la 21 e la 46, la prima è della scuola media Giuseppe Giuliano di Latina, la seconda alla Leonardo Da Vinci. Ma già da ieri schede e registri sono stati riconsegnati dai rispettivi presidenti all'Ufficio elettorale e si attende a breve l'esito dello scrutinio. Il problema a quanto pare riguarda la contestazione di alcuni voti ma al momento non arriva nessuna conferma.

Al problema delle due sezioni mancanti per lo scrutinio del sindaco si aggiunge quello della mancata ufficializzazione delle singole preferenze di lista in altre sezioni del capoluogo, la 5, la 51 e la 74.

Elezioni comunali a Latina: l'analisi del voto

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali, il caso a Latina: dopo 48 ore due sezioni ancora mancanti

LatinaToday è in caricamento