rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
La diretta

Elezioni: sei sindaci eletti in provincia. A Gaeta festeggia Leccese, Sabaudia al ballottaggio

Le operazioni di spoglio nei comuni in cui gli elettori sono stati chiamati a scegliere il primo cittadino e i componenti del consiglio comunale

Sono iniziate alle 14 di oggi, lunedì 13 giugno, le operazioni di scrutinio per le elezioni amministrative nei sette comuni della provincia di Latina tornati al voto per scegliere il sindaco e i componenti del consiglio comunale. Si tratta di Cori, Gaeta, Ponza, Sabaudia, San Felice Circeo, Santi Cosma e Damiano e Ventotene.

L'attenzione è puntata soprattutto sui comuni di Sabaudia e Gaeta, gli unici con oltre 15mila abitanti per i quali è dunque previsto il turno del ballottaggio. Per gli altri cinque invece il nome del nuovo sindaco arriverà nel pomeriggio di oggi. Proprio nei due comuni maggiori la scelta è fra cinque candidati sindaco ciascuno.

Elezioni amministrative in provincia: i dati dell'affluenza 

La diretta dello spoglio:

ORE 2 - E' arrivato a tarda notte il risultato finale dello spoglio dei due comuni di Gaeta e Sabaudia. Come emerso fin dalle prime fasi sarà ballottaggio a Sabaudia, ma in vantaggio, al 30,58%, risulta Alberto Mosca, mentre Maurizio Lucci resta al 24,31%. A Gaeta invece il trinfio al primo turno è di Cristian Leccese (64,85%).

ORE 22.56 - A nove ore dall'inizio delle operazioni di spoglio dei voti, il ministero dell'Interno segna ancora solo i risultati di 15 sezioni su 20 nel comune di Gaeta e di appena 4 su 15 a Sabaudia. Gaeta però già festeggia il nuovo sindaco. Lo stacco rispetto agli altri candidati consegna di fatto la vittoria al primo turno a Cristian Leccese, che conquista al momento il 64,63% dei voti contro il 19,05% di Sabina Mitrano, il 10,88 di Silvio D'Amante, il 3,68% di Antonio Salone e l'1,76% di Benedetto Crocco. Per quanto riguarda invece Sabaudia, con risultati ancora parziali, si assottiglia il distacco tra Maurizio Lucci e Alberto Mosca e si profila il ballottaggio.

ORE 20.50 - Eletto il quinto sindaco della provincia pontina: è Franco Taddeo di Santi Cosma e Damiano, che ha ottenuto il 56,81% dei voti, lasciando al 43,19% lo sfidante Antonello Testa. Per Taddeo si tratta di una riconferma. Procede invece a rilento lo scrutinio dei comuni di Sabaudia e di Gaeta.

ORE 19 - Salgono a 12 su 20 le sezioni completate a Gaeta ed è ancora netto il vantaggio di Cristian Leccese, che è al 64,11%, Sabina Mitrano è invece al 19,26%, Silvio D'Amante al 10,87%, Antonio Salone al 3,89%, Benedetto Crocco all'1,87%. “Non posso che esprimere i miei migliori auguri di buon lavoro a Cristian Leccese che è stato scelto dai cittadini quale nuovo sindaco di Gaeta - anticipa il consigliere regionale Simeone - Cristian Leccese sono certo saprà essere quel valore aggiunto in grado di fare della continuità un ulteriore salto nel futuro”.

ORE 18.01 - San Felice Circeo ha il suo sindaco eletto: è Monia Di Cosimo, che raggiunge il 61,84% dei voti lasciando al 38,16 l'avversaria Rita Petrucci. Procedono a rilento le operazioni a Sabaudia, dove sono appena 4 su 15 le sezioni completate e riportate sul sito del Ministero dell'Interno. Cala la percentuale di voti di Maurizio Lucci che comunque si mantiene in testa con il 29,14% dei voti. A seguire Alberto Mosca con 25,27.

ORE 17.30 - Primi dati in arrivo dal comune di Gaeta, dove sono state completate 7 sezioni su 20. Il vantaggio netto è per Cristian Leccese che raggiunge il 64,68% viaggiando verso una vittoria al primo turno. Seguono gli altri candidati: Sabina Mitrano con 18,61%, Silvio D'Amante con 10,94%, Antonio Salone con 3,87%, Benedetto Crocco on 1,90%.

ORE 17.16 - Eletto ufficialmente anche il primo cittadino di Cori. Con 9 sezioni scrutinate su 9 è stato riconfermato Mauro De Lillis con il 78,97% dei consensi conquistando 11 seggi. Evaristo Silvi si ferma invece a quota 21,03%.

ORE 17.05 - Chiuse le operazioni di scrutinio sull'isola di Ventotene, dove si sono fronteggiati ben 4 candidati a sindaco su un totale di 686 votanti. Il nuovo sindaco è Carmine Caputo, con il 55,02% dei voti; l'uscente Gerardo Santomauro, sfiduciato, ha raggiunto invece il 44,78%; Luca Vittori, partito Gay Lgtb 0,20% con un solo voto, mentre resta a zero Mario Adinolfi del Popolo della famiglia.

ORE 17.03 - Arrivano i primissimi risultati anche su Sabaudia, ma sono appena 2 sezioni scrutinate sulle 15 totali. Da questo dato ancora molto parziale emerge il vantaggio di Maurizio Lucci, con il 52,90% dei voti. Segue Enzo Di Capua con il 27,20%, Alberto Mosca con 11,08%, Giancarlo Massimi con 4,79, Paolo Mellano con 4,03%

ORE 16.45 - A Santi Cosma e Damiano è ormai quasi conclusio lo spoglio dei voti. I cittadini hanno riconfermato l'uscente Franco Taddeo, con il 57,83% dei voti, mentre Antonello Testa resta al 42,17%. Le sezioni scrutinate sono ormai 6 su 7.

ORE 16.31 - A Ponza si sono ufficialmente chiuse le operazioni di spoglio. Il nuovo sindaco eletto è Francesco Ambrosino. La sua lista, Cambiamo il vento, conquista dunque 8 seggi, mentre la civica Crescere Insieme si ferma a 4.

ORE 16.22 - Nuovi aggiornamenti anche da San Felice Circeo, con 5 sezioni scrutinate su 9. Monia Di Cosimo sarà con ogni probabilità la nuova sindaca, con il 63,5\1% dei voti, pari a 839 preferenze, contro il 36,49% raggiunto dalla sfidante Rita Petrucci. A Ponza sono state invece scrutinate 3 sezioni su 5 e la vittoria è di Francesco Ambrosino, con il 55,23% dei voti, rispetto al 44,77% conquistato dall'avversario Pompeo Porzio.

ORE 16.10 -  Con 5 sezioni scrutinate su 9 arrivano gli aggiornamenti relativi al comune di Cori, dove il netto vantaggio del sindaco uscente Mauro De Lillis lo fa viaggiare verso una ormai sicura conferma. De Lillis ha infatti ottenuto 1.601 voti pari al 78,94%, mentre il suo sfidante Evaristo Silvi, con la lista L'altra città, è fermo a 21,06%.

ORE 15.35 - Quando è passata ormai più di un'ora e mezza dall'inizio ufficiale delle operazioni di spoglio per le amministrative dei sette comuni pontini, non ci sono ancora i risultati di nessuna sezione. Dal consigliere regione di FI Giuseppe Simeone arriva però l'annuncio del risultato elettorale della candidata a sindaco di San Felice Circeo Monia di Cosimo, "premiata - commenta - per l'esperienza e la continuità programmatica. "I cittadini hanno premiato la linea programmatica, all’insegna dell’innovazione e della qualità della vita avviata da Giuseppe Schiboni - ha spiegato il consigliere Simeone - nonché l’esperienza amministrativa decennale che contraddistingue l’attività di Monia Di Cosimo. San Felice Circeo, una delle perle del nostro territorio, potrà continuare a crescere e dare risposte alle esigenze dei propri cittadini e delle proprie imprese con quell’entusiasmo che la squadra della lista civica Circeo Futura e di tutti coloro che hanno a cuore il bene del territorio sapranno imprimere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni: sei sindaci eletti in provincia. A Gaeta festeggia Leccese, Sabaudia al ballottaggio

LatinaToday è in caricamento