rotate-mobile
Politica

Elezioni amministrative 2023, l’affluenza dopo il primo giorno di voto

Alle 23 chiusi i seggi negli otto comuni al voto: si è recato alle urne poco meno del 44% degli aventi diritto su base provinciale, in calo di circa 7 punti percentuali rispetto alle precedenti consultazioni

Alle 23 di oggi, domenica 14 maggio, si è chiusa la prima giornata di voto per le amministrative ad Aprilia, Bassiano, Campodimele, Latina, Lenola, Roccagorga, Sonnino e Terracina. Sono questi gli otto comuni della provincia dove in questa tornata si eleggono i sindaci e si rinnova il Consiglio comunale. 

Chiusi i seggi - riapriranno domani mattina alle 7 - sono stati diffusi dal Ministero dell’Interno i dati relativi all’affluenza. In media su base provinciale alle 23 ha votato il 43,63% degli elettori, dato più basso di quello regionale che è del 45,9% e di quello nazionale che è del 46,4%, e con oltre 7 punti percentuali in meno rispetto alle precedenti consultazioni.

Nella città capoluogo ha votato il 43,96% degli aventi diritto, con circa due punti percentuali in meno rispetto alle amministrative del 2021. Ma in generale il discorso vale per tutti i centri pontini che hanno fatto registrare una flessione rispetto alle scorse comunali (anche se nella maggior parte, a eccezione di Latina e Terracina, in quell’occasione si votava in una sola giornata). Il comune dove l’affluenza è più bassa è quello di Aprilia; il dato più alto arriva invece da Roccagorga. 

Fonte dati Ministero dell’Interno 

Elezioni amministrative 2023 affluenza ore 23

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni amministrative 2023, l’affluenza dopo il primo giorno di voto

LatinaToday è in caricamento