Giovedì, 18 Luglio 2024
Verso il voto

Elezioni a Latina, confronto aperto tra Annalisa Muzio e la candidata sindaco Matilde Celentano

La leader di Fare Latina ha incontrato l’aspirante primo cittadino che rappresenta la coalizione di centrodestra: “Al centro il rilancio del capoluogo pontino”

Si delineano sempre di più i contorni delle coalizioni in vista delle elezioni comunali che il 14 e 15 maggio si terranno anche a Latina. Per quanto riguarda quella del centrodestra, è delle ultime ore la notizia che Annalisa Muzio ha incontrato Matilde Celentano. Un confronto quello tra la leader di Fare Latina, in corsa alle amministrative del 2021 per diventare primo cittadino, e la candidata sindaco del centrodestra definito “costruttivo” per dare “respiro a una proposta politica che metta al centro dell'azione il rilancio della città. Un confronto aperto in cui ciascuno ha portato il suo contributo per definire un percorso comune”. 

Su molti punti c'è stata ampia convergenza e questa azione è una prima fase per definire un quadro programmatico comune. “Fare Latina, attraverso Muzio ha portato in dote un bagaglio progettuale considerevole che ha trovato la sintonia con i piani di azione che Matilde Celentano, come candidata sindaco e l'intero centrodestra stanno sviluppando” viene spiegato in una nota. In particolare si è discusso di cultura, turismo, sviluppo dell’imprenditoria, di urbanistica e dello sport. 

Nel corso dell'incontro, Annalisa Muzio ha illustrato le idee su cui Fare Latina ha lavorato in questi anni e Celentano ha spiegato i progetti che verranno sottoposti alla attenzione della coalizione. “Si sono trovate, in questo confronto, ampie convergenze e forti sintonie”. Convergenze anche per le politiche di implementazione dell’università e la valorizzazione dei borghi:, “un valore enorme per il tessuto sociale e collettivo, un volano di crescita anche economica. L'idea di una delega specifica per i borghi è una soluzione importante per attivare nuove politiche di sviluppo, di difesa delle singole identità, e di gestione dei servizi - spiegano dal gruppo della candidata sindaco -. Su questo terreno la storica presenza del centrodestra cittadino e le attività messe in campo da Annalisa Muzio trovano un naturale terreno di sviluppo”. 

Matilde Celentano e Annalisa Muzio hanno trovato terreno comune anche sullo sport inclusivo con il progetto del “Polo dei Valori” che prevede la realizzazione, in spazi comunali già individuati e disponibili, di una struttura da destinare a tutte le associazioni sportive che organizzano attività per bambini e ragazzi disabili. Punto di accordo trovato anche sulla necessità di istituire, in Comune, una consulta della disabilità e di portare a termine l’iter per il disability manager, una figura che si occupi di programmare tutte le azioni da mettere in campo per chi ha disabilità di vario genere. Nell'incontro si è parlato anche di “Latina sport city”, in collegamento con il progetto della Fondazione Sport City e Sport Italia e su cui  Annalisa Muzio, da presidente dell’Osservatorio per lo sport e il turismo sportivo, ha già lavorato lo scorso anno con un protocollo d’intesa con la Fondazione Sport City per la realizzazione di una serie di eventi sportivi da organizzare in città, e in tutta la provincia come comune capofila, e per sviluppare la cultura e la pratica sportiva per tutti. Convergenze anche sula istituzione di un Museo dello sport per valorizzare la tradizione e la cultura sportiva della città.

“Siamo soddisfatti di questo incontro – ha sottolineato Annalisa Muzio - che è stato solo il primo di una serie già programmati con il candidato sindaco Matilde Celentano, che ringrazio per la sua attenzione alle nostre proposte a cui teniamo particolarmente perché riteniamo che siano utili e condivisibili per rilanciare, finalmente, la nostra città, una convergenza di intenti che è la premessa di una nostra condivisione del progetto di governo messo in campo”. "Ci siamo confrontate - ha commentato a conclusione dell'incontro Matilde Celentano - con la passione e l'amore per Latina che ci accomuna registrando medesime sensibilità e convergenza su progetti di crescita in cui ciascuna delle parti può dare un grande contributo, Fare Latina è un patrimonio politico per la crescita della comunità e insieme possiamo dare risposte importanti ai cittadini di Latina e alla sua economia e cultura".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Latina, confronto aperto tra Annalisa Muzio e la candidata sindaco Matilde Celentano
LatinaToday è in caricamento