menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni amministrative a Terracina: Giorgia Meloni lancia la candidatura a sindaco di Roberta Tintari

La leader di Fratelli d'Italia presente a Borgo Hermada per aprire la campagna elettorale del partito per il voto del 20 e 21 settembre

"Campagna elettorale molto importante qui, ci tenevo a venire qui a sostenere la candidatura di Roberta Tintari. Questa è una terra nella quale si respira amore, patriottismo, i valori fondamentali che noi continuamo a difendere nonostante siano considerati politicamente scorretti: la difesa dell'identità, qualcuno direbbe Dio, patria, famiglia. E in un territorio come questo questi valori hanno ancora un senso, non sono idee astratte. Qui FdI vanta una delle sue migliori amministrazioni di sempre. A noi piace più che promettere, raccontare quello che abbiamo fatto".

Così la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, arrivata ieri sera a Borgo Hermada, lancia la candidatura a sindaco di Roberta Tintari nelle elezioni amministrative del 20 e 21 settembre.

"Devo ringraziare, prima di Roberta che raccoglie questo testimone, Nicola Procaccini - agigunge subito Giorgia Meloni - perché quando lui fece la scelta di abbandonarmi per diventare sindaco di questa città perdevo uno dei miei più validi collaboratori ma sapevo che avrebbe fatto tanto e bene per questa città. non è stato facile perché Terracina è stata sfortunata ma è stata capace di superare le avversità e di rimboccarsi le maniche. L'amministrazione ha tirato fuori l'anima vera di questa città, fatta di persone abituate a ripartire. Ora il testimone passa da Nicola a Roberta, che ha già dimostrato la sua concretezza e la sua determinazione. Si sa che non sono di quelle femministe che pensa che se c'è una donna per forza deve essere meglio. Ma Roberta è una donna capace e quando le donne sono capaci hanno una marcia in più in termini di concretezza. Sarà che noi non abbiamo tempo, noi dobbiamo fare. L'aver portato la prima donna candidata sindaco a Terracina è stata un'altra dimostrazione del fatto che la competenza è un elemento fondamentale per noi".

La leader del partito affronta poi il tema della scuola, dei migranti, agricoltura e turismo e poi chiude lanciando un appello al voto: "Ci dovete dare un mano a portare avanti questa storia - ha detto alla platea - a dimostrare che la politica può essere fatta in modo diverso, vissuta come missione e sacrificio per la gente. Non abbiamo cose da promettere, basta che vi guardate indietro e pensate a Terracina come era anni fa e date la possibilità a queste persone di continuare ad amare questa terra. Noi vi promettiamo che prenderemo questo laboratorio e lo porteremo anche al governo della nazione"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento