Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica Sermoneta

Sermoneta, finisce l’era Giovannoli: lettera aperta del sindaco

Dopo due mandati da primo cittadino, Giuseppina Giovannoli traccia un bilancio dei suoi 10 anni di governo e si dice pronta a passare il testimone: "Ma il mio lavoro non finisce qui"

Si avvicina il 25 maggio quando anche i cittadini di Sermoneta saranno chiamati alle urne per l’elezione del nuovo sindaco, e il rinnovo del Consiglio comunale.

E dopo due mandati si chiude l’esperienza del primo cittadino Giuseppina Giovannoli. “Al termine di 10 anni trascorsi da sindaco di Sermoneta è giunto il momento di passare il testimone” scrive in una lettera aperta.

“Il 25 maggio termina una parte importante della mia vita che mi ha arricchita a livello umano e che ci ha portato a tagliare traguardi importantissimi per la nostra comunità. Abbiamo condiviso grandi soddisfazioni e raggiunto obiettivi ambiziosi: tutto questo grazie anche a voi cittadini, associazioni, comitati che con la vostra fiducia, i suggerimenti ed anche le critiche costruttive avete permesso di far crescere Sermoneta sotto ogni punto di vista”.

Tante le soddisfazioni, ma anche le difficoltà da affrontare. “Tutto questo sempre attraverso la collaborazione della squadra di governo, dei funzionari e dei dipendenti comunali che hanno svolto un lavoro eccezionale nonostante la carenza di organico e a cui va il mio ringraziamento più sincero”.

“Abbiamo saputo portare a Sermoneta circa 15 milioni di euro di finanziamenti Europei, Regionali e Provinciali per il restauro dei nostri gioielli storici e per realizzare opere pubbliche. Solo per citarne alcune: nel centro storico abbiamo recuperato le mura rinascimentali, la chiesa di San Michele, la chiesa di San Giuseppe, il giardino degli aranci, l'illuminazione artistica e, nella pianura, il parcheggio alla stazione ferroviaria, il tombinamento del fosso Monticchio, i centri civici di Monticchio e Pontenuovo con i servizi decentrati, i nuovi parchi pubblici, la pista ciclabile su via dell'Irto, tra le tante. e Abbiamo sostenuto famiglie, disabili, anziani, studenti, mamme sole, persone in difficoltà, garantendo a tutti l’opportunità di essere cittadini di serie A, con pari dignità e pari diritti”.

Ma il lavoro di Giuseppina Giovannoli non finisce qui. “C’è ancora molto da fare per le scuole, i giovani, le famiglie, il lavoro, i servizi, la viabilità stradale. Per questo ho deciso di mettermi ancora una volta a disposizione di Sermoneta, candidandomi alla carica di consigliere comunale a sostegno del candidato sindaco Claudio Damiano, per continuare a crescere insieme”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sermoneta, finisce l’era Giovannoli: lettera aperta del sindaco

LatinaToday è in caricamento