Elezioni europee, Sel Minturno: raccolta firme per la lista Tsipras

In vista delle consultazioni europee il Circolo Sel Minturno "Antonio Gramsci", organizzerà una serie di gazebo informativi per la raccolta firme a favore della lista europea capitanata dall'ingegnere quarantenne

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

"Si mobilita nel territorio di minturnese il Comitato per le consultazioni Europee a favore del leader Greco diSyriza e candidato, per il Partito della Sinistra Europea alla Presidenza della Commissione UE, Alexis Tsipras.

Il Circolo Sel Minturno "Antonio Gramsci", insieme ad altre personalità della società civile ed in correlazione con il coordinamento del sud pontino per la lista "L'altra Europa con Tsipras", organizzerà sul territorio comunale una serie di gazebo informativi per la raccolta firme a favore della lista europea capitanata dall'ingegnere quarantenne, che attraverso i contenuti, largamente condivisibili, sta affascinando l'Europa dei popoli e preoccupando non poco l'Europa della finanza neoliberista.

Un volantino informativo del programma per le elezioni Europee sarà distribuito da volontari di Sinistra Ecologia e Libertà nei punti di raccolta firme che saranno posizionati in diversi luoghi del territorio comunale, esattamente:

  • Mercoledì 19 marzo dalle ore 9.30 alle 12.00 area antistante piazzale ex Sieci a Scauri;
  • Domenica 23 marzo dalle ore 9.30 alle 12.00 piazza S.Albina (ex Piazza Rotelli) a Scauri;
  • Mercoledì 26 marzo dalle ore 9.30 alle 12.00 area antistante piazzale ex Sieci a Scauri;
  • Domenica 30 marzo dalle ore 9.30 alle 12.00 piazza Annunziata a Minturno;
  • Mercoledì 2 aprile dalle ore 9.30 alle 12.00 area antistante piazzale ex Sieci a Scauri;
  • Domenica 6 aprile dalle ore 9.30 alle 12.00 largo don Luigi Marchetta a Marina di Minturno;

Durante la raccolta di firme sarà possibile anche avere ulteriori spiegazioni sugli sviluppi della battaglia a favore della ripubblicizzazione dell'acqua e contro lo strapotere ed il mancato rispetto delle norme da parte della Società Acqualatina SpA, che continua a non ridurre le bollette come sancito dal DPR 116/2011".

Così in una nota Sinistra Ecologia e Libertà Circolo "Antonio Gramsci" di Scauri di Minturno

Torna su
LatinaToday è in caricamento