rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Politica

Giorno decisivo per Latina: 22 sezioni e 20mila elettori al voto

Urne aperte fino alle 23, poi inizieranno le operazioni di scrutinio

Urne aperte fino alle 23 di oggi, domenica 4 settembre, nelle 22 sezioni di Latina in cui il voto del primo turno è stato annullato dal Tar a causa di diverse irregolarità. Sono circa 20mila gli elettori chiamati di nuovo ad esprirere il voto e le sezioni sono le seguenti: 24, 40, 44, 60, 64, 68, 69, 73, 75, 76, 81, 83, 85,86, 94, 95, 98, 103, 106, 107, 109 e 110. Si tratta in particolare di sezioni elettorali distribuite in gran parte nei borghi, a Latina Scalo e nelle zone di periferia, ma anche di alcuni seggi nel centro della città, a cui si aggiunge il seggio speciale ospedaliero allestita all'Icot.

Elezioni comunali 4 settembre a Latina: i dati dell'affluenza

Alla votazione sono ammessi gli elettori iscritti nelle 22 sezioni elettorali oggetto della sentenza del Tar ad esclusione di coloro i quali, in occasione delle elezioni del 3 e 4 ottobre, risultavano iscritti in altre sezioni elettorali.

Sfida decisiva quella di oggi, in cui si contendono la poltrona di primo cittadino Damiano Coletta e Vincenzo Zaccheo. Il quadro però è lo stesso del primo turno di voto, con 9 aspiranti sindaci in corsa, 21 liste e circa 600 candidati al consiglio comunale. Gli elttori possono tracciare un solo segno sul nominativo di un candidato sindaco e in questo caso il voto viene attribuito solo al candidato scelto; tracciare un segno solo su una delle liste collegate

Si può tracciare un solo segno sul rettangolo col nominativo di un candidato sindaco, senza cioè segnare alcun contrassegno di lista: in questo caso il voto viene attribuito solo al candidato sindaco prescelto; tracciare un segno solo su una delle liste collegate al candidato sindaco e in questo caso il voto viene attribuito sia al candidato sindaco che alla lista di candidati consiglieri; tracciare un segno sia sul candidato sindaco che su una delle liste collegate al medesimo candidato sindaco: anche in questo caso il voto viene attribuito sia al candidato sindaco che alla lista di candidati consiglieri; esprimere un voto disgiunto, tracciando un segno sul nominativo del candidato sindaco e un altro segno su una delle liste ad esso non collegata: in questo caso il voto viene attribuito sia al candidato sindaco scelto che alla lista non collegata scelta. 

A partire dalle 23, con la chiusura dei seggi, cominceranno le operazioni di scrutinio.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorno decisivo per Latina: 22 sezioni e 20mila elettori al voto

LatinaToday è in caricamento