rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Il caso a Latina

L'elezione senza fine e senza precedenti: presentata un'istanza per ripetere il ballottaggio

La lista Latina nel cuore chiede alla commissione elettorale di rifare anche il secondo turno di voto

Si è riunita oggi, 6 settembre, la commissione elettorale di Latina per la convalida degli eletti dopo il voto nelle 22 sezioni in cui il Tar aveva annullato il primo turno. I lavori però, da quando si apprende, non sono ancora conclusi. E c'è un nuovo colpo di scena in questa elezione senza fine e senza precedenti: la lista Latina nel Cuore ha infatti presentato una formale istanza alla commissione elettorale in cui evidenzia la necessità di ripetere anche il secondo turno, il ballottaggio, che invece ad oggi non era stato messo in discussione e che aveva consegnato di fatto una vittoria al sindaco Coletta con una maggioranza netta di voti. 

La situazione attuale, del resto, è fotografata dal portale del ministero dell'Interno, sulla piattaforma Eligendo, aggiornata dopo le mini elezioni del 4 settembre, che considera Vincenzo Zaccheo un consigliere eletto sulla base della percentuale di voti presa al ballottaggio dello scorso ottobre pari al 45,10%, e Damiano Coletta il sindaco con il 54,90% dei voti. 

schema eligendo 6 settembre-2

Insomma, nonostante un parere già richiesto dal commissario escludesse un nuovo ballottaggio, Latina nel Cuore insiste ancora sulla necessità di ripetere anche quell'operazione come conseguenza dell'annullamento del verbale degli eletti stabilito dalla sentenza del Tar. Il quadro degli apparentamenti inoltre sembra profondamente mutato rispetto a ottobre. La questione dunque si complica ancora e poichè non ci sono precedenti di una situazione analoga il nodo, di fatto, non è ancora sciolto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'elezione senza fine e senza precedenti: presentata un'istanza per ripetere il ballottaggio

LatinaToday è in caricamento