rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Elezioni politiche 2018, scheda elettorale con “tagliando antifrode”: cos’è e come funziona

Tante le novità nelle elezioni politiche 2018; una è rappresentata dalle nuove schede elettorali che sono dotate del cosiddetto "tagliando antifrode” con un codice progressivo alfanumerico, che sarà annotato al momento dell’identificazione dell’elettore.

Come funziona

Dopo che l’elettore ha votato, restituisce la scheda al presidente del seggio debitamente ripiegata; a quel punto il presidente del seggio stacca il tagliando e controlla che il numero corrisponda a quello annotato sul registro elettorale. Solo dopo tale controllo il presidente del seggio inserisce la scheda stessa nell'urna. 

Un sistema che ha l'obiettivo di impedire il voto di scambio usando schede già votate.

Video popolari

Elezioni politiche 2018, scheda elettorale con “tagliando antifrode”: cos’è e come funziona

LatinaToday è in caricamento