rotate-mobile
Politica

Elezioni provinciali, Ncd sostiene Della Penna. Frattura con il centrodestra

Il segretario provinciale di Ncd annuncia che il suo candidato alle provinciali del 12 ottobre è l’attuale sindaco di Cisterna, sostenuto anche dal Pd. Ma Forza Italia, Fratelli d’Italia e Udc non ci stanno

Si comincia a delineare il quadro politico pontino in vista delle elezioni provinciali in programma per il 12 ottobre prossimo - in cui al voto non saranno chiamati i cittadini ma i sindaci e i consiglieri dei 33 comuni della provincia - per l’elezione del nuovo presidente e del nuovo Consiglio.

Si è tenuta ieri, infatti, la riunione che ha visto confrontarsi i segretari provinciali dei partiti della maggioranza del Comune di Latina, Forza Italia, Fratelli d’Italia-AN, Udc e Ncd, e delinearsi una frattura all’interno del centrodestra.

Nel corso della riunione, infatti, il segretario del Nuovo Centrodestra Enrico Tiero, ha comunicato che il candidato scelto dal suo partito per la presidenza della Provincia è l’attuale sindaco di Cisterna, Eleonora Della Penna, un candidato sostenuto anche dal Partito Democratico.

“I segretari di Forza Italia, Fratelli d’Italia-AN e Udc, nel prendere atto dell’alleanza siglata dall’Ncd con un partito che è all’opposizione nel Comune capoluogo - si legge in una nota congiunta dei tre partiti -, confermano la loro unità politica in coerenza con la maggioranza che nel 2011 ha sostenuto il sindaco Giovanni Di Giorgi, ottenendo il pieno consenso dei cittadini.

Al contempo - concludono - concordano nel voler indicare un candidato comune e condiviso, espresso da Forza Italia, per la presidenza della Provincia, elemento dell’azione politica unitaria dei tre partiti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni provinciali, Ncd sostiene Della Penna. Frattura con il centrodestra

LatinaToday è in caricamento