rotate-mobile
Mercoledì, 22 Marzo 2023
Il post voto

Elezioni regionali, 12mila preferenze portano Mitrano in Consiglio: è il secondo più votato

Ottimo risultato per l’ex sindaco di Gaeta candidato di Forza Italia che si conferma il secondo partito in provincia: “Farò il massimo per lavorare bene ed abbattere le distanze tra la nostra provincia e Roma"

Con 12.087 preferenze Cosmo Mitrano è stato il secondo candidato più votato alle elezioni regionali, dietro solo a Enrico Tiero. Numeri importanti che gli hanno permesso di entrare in Consiglio e che hanno contribuito a portare Forza Italia a essere il secondo partito nella provincia di Latina alle spalle di Fratelli d’Italia. FI è stata votata dal 20,46% degli elettori che in questa tornata elettorale si sono recati alle urne, in linea con la percentuale registrata cinque anni fa anche se rispetto al 2018 sono circa 20mila in meno le preferenze (pesa inevitabilmente la bassa affluenza di queste elezioni). 

Numeri che confermano anche la forza di FI nella provincia di Latina e in particolare nel sud pontino (basti pensare che in territori come quelli di Fondi e Gaeta non solo è il primo partito ma sfonda anche il muro del 50%). Ed è qui, e non solo, che Mitrano, premiato anche dalla zona nord della provincia, ha costruito le basi per l’elezione in Consiglio regionale. 

Sei i consiglieri pontini eletti in Regione: chi sono 

“A tutte le 12.087 persone che mi hanno votato: grazie - ha detto subito l'ex sindaco di Gaeta dopo l’elezione -. Grazie della vostra fiducia di cui sono onorato, che rafforza in me il senso di responsabilità e la grande voglia di lavorare per il nostro territorio, per la nostra regione. Metterò il massimo impegno, tutta la mia determinazione e passione per dare il mio contributo a una grande squadra e al nostro presidente Francesco Rocca. Se ho raggiunto questo risultato - ha poi aggiunto -, è merito di tutti coloro che mi hanno sostenuto: dagli amici di sempre alle tante bellissime persone che hanno scelto di credere in me.

Un grazie di cuore al senatore Claudio Fazzone che mi è sempre stato al fianco nel mio percorso di crescita politica e umana; all’amico fraterno Cristian Leccese, sindaco di Gaeta, e a tutto il gruppo di amministratori locali, collaboratori e supporter che hanno fatto squadra, arrivando insieme a me al traguardo che per me è solo un punto di partenza. Farò il massimo per lavorare bene e abbattere le distanze tra la nostra provincia e Roma - ha poi concluso Mitrano - Un impegno che ho assunto con tutti voi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni regionali, 12mila preferenze portano Mitrano in Consiglio: è il secondo più votato

LatinaToday è in caricamento