Martedì, 19 Ottobre 2021
Elezioni

Elezioni, chiusura della campagna elettorale: ultimi incontri a Latina

Ultimi appuntamenti con i cittadini per i candidati pontini alle elezioni politiche e regionali in questo ultimo giorno di campagna elettorale prima del voto del 24 e 25 febbraio

Ultimo giorno di campagna elettorale. Una campagna elettorale breve ma decisamente intensa, concentrata all’incirca in un mese e che ora volge al termine. Per oggi sono previsti gli ultimi appuntamenti dei candidati pontini alle regionali e alle politiche prima della chiamata alle urne prevista per domenica 24 e lunedì 25 febbraio.

FRATELLI D’ITALIA – Ultimo incontro con i candidati della provincia di Latina di Fratelli d’Italia che chiuderà la sua campagna elettorale stasera alle 20.30 nel centro di Borgo Sabotino dove sarà allestita una grande tensostruttura per ospitare i cittadini e gli aderenti al movimento. Ultimo appello del portavoce Spagnoli: “Siamo alla vigilia di una consultazione elettorale molto importante per il nostro territorio e per l’Italia intera. Per questo vogliamo inviare un messaggio ai cittadini, che è quello di recarsi al voto e di partecipare, democraticamente, a decidere il nostro futuro.  Non recarsi al voto significa una sconfitta e soprattutto una rassegnazione che oggi non possiamo permetterci”. Riferendosi poi al neonato movimento afferma: “Stiamo riscuotendo davvero grande entusiasmo non solo a Latina ma in ogni angolo della provincia e questo ci fa capire che il nostro messaggio di rinnovamento della politica, basato sul contatto diretto con la gente e con i suoi problemi, è stato ben recepito. Siamo convinti di poter mettere un solido punto di partenza per costruire qualcosa di molto importante dopo la tornata elettorale”.

LILLI D’OTTAVI, CANDIDATA ALLA REGIONE DEL PDL - “Ho auto una breve ma intensa esperienza di Consigliera regionale del Lazio che mi ha consentito, malgrado tutto, di cimentarmi seriamente con le grandi questioni sociali ed economiche della nostra regione. La serietà e l’impegno di questo lavoro è stato riconosciuto chiaramente dal mio partito attraverso la mia ricandidatura alla Regione Lazio. Ho condotto questa campagna elettorale con pochi mezzi ma con sobrietà e rigore morale con l’obiettivo prioritario di riconciliare i cittadini con la buona politica. Con tale spirito intendo continuare il lavoro interrotto prematuramente e portare al Governo della Regione, con maggiore efficacia, la voce delle donne, i bisogni di lavoro per i giovani e le legittime attese di sviluppo economico del territorio pontino, in coerenza con il programma di mandato della coalizione di centrodestra ed in stretta collaborazione con gli Enti locali e con le parti sociali”.

ENRICO FORTE, CANDIDATO ALLA REGIONE PER IL PD – Ultimo appuntamento per stasera alle 19.30 al Villaggio Democratico, la tensostruttura allestita presso il circolo cittadino a sostegno della candidatura di Enrico Forte, dove sarà ospite l’europarlamentare David Sassoli.
“Lavoro, sanità, sviluppo e incentivi alle imprese: queste sono soltanto alcune – racconta Forte – delle centinaia di voci ascoltate in questa campagna elettorale. Voci di cittadini che chiedono a chi li rappresenterà in Regione di farsi interprete delle istanze della provincia di Latina, un territorio che ha il diritto, dopo il buio e il malgoverno del centro destra, di ottenere risposte e non promesse elettorali di cui non resta traccia a urne chiuse. Ciò che mi sento di garantire, una vola eletto, è innanzitutto la difesa dei diritti fondamentali e l’impegno ad investimenti per creare nuova occupazione; l’abolizione della macroarea in tema di sanità per restituire alla Asl pontina la possibilità di impiegare i soldi del proprio bilancio a vantaggio di un’assistenza sanitaria migliore; il rilancio dell’edilizia residenziale agevolata per dare a tutti la possibilità di avere una casa”. Il candidato del Partito Democratico sottolinea come queste elezioni segneranno l’avvio di una nuova fase anche sul fronte della trasparenza e degli sprechi del denaro pubblico.

NICOLETTA ZULIANI, CANDIDATA ALLA REGIONE PER IL PD - Musica, poesia e lotteria d'arte per la festa di chiusura della campagna elettorale di Nicoletta Zuliani stasera all'Open Point di via Cicerone 22, ad iniziare dalle 19. Giuliana Bocconcello, Barbara Boccuni, Massimo Pompeo, Antonio Farina, Piera Vertecchi, Tonino Casarin e Vincenzo Bianchi sono gli artisti pontini che hanno messo in palio le loro opere che saranno sorteggiate nel corso della serata, sulle note rock dei Trumpers unplugged. Un gran buffet partecipato con tutto l'elettorato seguirà a momenti di svago poetico con i racconti brevi di Bruno Di Marco.

AGNESE PALMA, CANDIDATA ALLA REGIONE DI RIVOLUZIONE CIVILEOggi pomeriggio alle ore 17.00 Agnese Palma, chiuderà la campagna elettorale ad Aprilia, sua città di residenza, in piazza Roma. “Siamo alle ultime battute di una campagna elettorale in cui non si è parlato di programmi per il governo nazionale e la regione, ma abbiamo assistito al solito deprimente spettacolo di promesse mirabolanti, di omissioni o bugie, di urla circensi per adulare la folla – afferma La Palma - Noi vogliamo portare la «Rivoluzione Civile» nelle istituzioni, in nome di una politica che finalmente torni a essere al servizio delle persone. Siamo per l’Europa dei popoli, non delle oligarchie finanziarie. Siamo per il lavoro prima di tutto, per combattere il precariato, lo sfruttamento, perchè si assicuri un’esistenza dignitosa a tutti i cittadini – continua la candidata - Siamo contro le privatizzazioni sfrenate, per la tutela e la valorizzazione dei beni pubblici quali l’acqua, la sanità, la scuola, i beni culturali, i servizi. Alla nostra Regione serve un governo che sappia opporsi al patto di stabilità e che gestisca in modo efficiente ed onesto l’amministrazione, rendendone conto in modo trasparente ai cittadini.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, chiusura della campagna elettorale: ultimi incontri a Latina

LatinaToday è in caricamento