rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Elezioni Centro / Piazza del Popolo

"Cittadini non sudditi", l'incontro con Fare per Fermare il Declino

Appuntamento con il promotore del movimento Alessandro De Nicola; un incontro per "discutere del rapporto ormai malato tra Cittadini e Stato e per rivendicare il diritto ad essere ascoltati"

Mai più cittadini sudditi. Un messaggio che gli esponenti pontini di Fare per Fermare il Declino avevano lanciato già in altre occasioni ma che domani vogliono tornare a ribadire durante l’incontro con uno dei promotori del movimento, Alessandro De Nicola.

"Cittadini non sudditi: spezziamo le catene" è il titolo dell’incontro di domani pomeriggio alle 18 presso il Bar Poeta in piazza del Popolo a Latina.

“Un momento di aggregazione importante per discutere del rapporto ormai malato tra Cittadini e Stato, per rivendicare il diritto ad essere ascoltati, per denunciare uno Stato che ci svilisce e per rivedere insieme la possibilità di una relazione paritaria, come è giusto che sia, tra Stato e mai più meri sudditi” spiegano i promotori di Fare per Fermare il Declino.

ALESSANDRO DE NICOLA - Sposato, 2 figli, avvocato di uno studio legale internazionale, laureato all'Università Cattolica di Milano. Alessandro De Nicola ha pubblicato sul Gazzettino, sul Sole 24 Ore, La Repubblica e l’ Espresso, trattando di temi economici ed affari pubblici. Insegna Economic Analisys of Corporate Law e Diritto Commerciale alla Bocconi e presiede la Adam Smith Society che riunisce molti di coloro che, in Italia, si richiamano ai principi del mercato della concorrenza e della libera iniziativa. Idealista senza illusioni, ha dedicato e dedica moltissimo tempo alla politica attiva e crede che le idee abbiano un seguito.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cittadini non sudditi", l'incontro con Fare per Fermare il Declino

LatinaToday è in caricamento