Bassiano versol voto, Domenico Guidi: “Chi mi attacca non ha idee”

Scia di polemica alla chiusura della campagna elettorale; il candidato di Bassiano Futura: "Gli avversari che mi attaccano non hanno buone idee da proporre agli elettori"

Doemnico Guidi

Ultimo giorno di campagna elettorale a Bassiano in vista delle elezioni in calendario per domenica 26 e lunedì 27 maggio per l’elezione diretta del sindaco e il rinnovo del Consiglio comunale.

E proprio nell’ultimo giorno di campagna, il candidato a primo cittadino per la lista Bassiano Futura Domenico Guidi ne approfitta per rispondere al candidato di una lista concorrente, chi gli ha lanciato, pur non citandolo mai, delle accuse dalle pagine di un quotidiano locale.
“Chi mi accusa – replica Guidi -  in realtà ha fatto politica con me e grazie a me per decenni, con il suo attacco mostra di essere una persona irriconoscente. Inoltre non si conosce neanche che potere di rappresentanza abbia visto che ha sempre ricoperto cariche grazie a nomine e non al voto dei cittadini”.

"Chi fa campagna elettorale attaccando le altre liste, dimostra di non avere buone idee da proporre agli elettori, ma si impossessano di quelle degli altri, come il cuculo si appropria del nido di atri uccelli. Per la loro campagna elettorale hanno persino usato lo slogan “Scegli”, che ha caratterizzato la candidatura di Storace alla Regione, dimostrando di non essere in grado neanche di elaborare una comunicazione originale”.

“Chi attacca oggi Bassiano Futura - conclude Guidi -, in realtà in passato ha occupato il potere con effetti negativi, e ora i cittadini hanno in mano la possibilità di eliminare questo blocco amministrativo con il loro voto, scegliendo una lista che punta al cambiamento con programmi precisi e idee chiare per migliorare la vita del paese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento