Elezioni comunali 2013, doppia preferenza di genere: ecco cos'è

Novità introdotta dalla legge elettorale: gli elettori possono esprimere due preferenza per i candidati al Consiglio, purchè di sesso diverso

Domenica 26 e lunedì 27 maggio, i cittadini degli otto comuni pontini chiamati al voto – Aprilia, Bassiano, Campodimele, Formia, Lenola, Priverno, Sabaudia e Sonnino – dovranno ad esprimersi per l’elezione diretta del sindaco e il rinnovo dei Consigli comunali.

COME SI VOTA

Per le elezioni amministrative del 2013, però, è stata introdotta un’importante novità: la cosiddetta “doppia preferenza di genere”. Vediamo in cosa consiste.

Secondo la Normativa sulla elezione del sindaco e del presidente di provincia, il voto alla lista viene espresso, ai sensi del comma 3 dell'art. 72, tracciando un segno sul contrassegno della lista prescelta; ciascun elettore può esprimere inoltre un voto di preferenza per un candidato della lista da lui votata, scrivendone il cognome sull'apposita riga posta a fianco del contrassegno.

Per queste elezioni comunali, però, nei comuni con più di 5000 abitanti, l’elettore può esprimere due preferenze per i candidati alla carica di consigliere comunale scrivendo, nelle apposite righe i nominativi il cognome (o, in caso di omonimia, il cognome e nome) dei due candidati preferiti appartenenti alla stessa lista prescelta, purché il secondo cognome indicato faccia riferimento a un candidato di sesso opposto al primo (o un uomo e una donna, o una donna e un uomo), pena l'annullamento della seconda preferenza.

La legge ha come fine l'incremento della presenza delle donne anche nei Consigli, senza dover ricorrere al meccanismo delle “quote rosa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento