Regionali Lazio 2013

Elezioni regionali, Forte: pressing per la candidatura della Bongiorno

I centristi puntano sul noto avvocato e l'ex assessore regionale Aldo Forte appoggia la sua candidatura a presidente della Regione Lazio: "Sono stato tra i primi a proporre il suo nome"

Potrebbe essere lei la candidata per i centristi, potrebbe essere il suo il nome papabile per la candidatura a presidente della Regione Lazio per una cordata elettorale che fa capo a Monti e composta anche da Udc e Fli.

È quello dell’avvocato e deputata di Fli, Giulia Boongiorno, sul cui nome punta anche il consigliere regionale pontino ed ex assessore alle Politiche Sociali e Famiglia, Aldo Forte. 

"Mi auguro che l'avvocato Bongiorno sciolga in maniera positiva la sua riserva" ha dichiarato Forte a Latina, a margine di un evento di beneficenza organizzato dall'Aido per sensibilizzare sulla donazione di organi.

"Sono stato tra i primi - ha aggiunto Forte - a proporre il nome della Bongiorno perché sono convinto che il suo corrisponda in pieno all'identikit ideale non solo per la presidenza del Regione, ma anche per incarnare anche nel Lazio il progetto nazionale della lista Monti. Un progetto che supera i vecchi schieramenti destra-sinistra e mette insieme laici e cattolici, politici e società civile, nel senso della serietà, delle competenze e della trasparenza. E - ha concluso Forte - che si presenterebbe come la vera e unica novità delle prossime elezioni regionali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni regionali, Forte: pressing per la candidatura della Bongiorno

LatinaToday è in caricamento